(Sesto Potere) – Cesena – 22 novembre 2021 – Ennesimo assalto al bancomat in Romagna. Questa volta nel mirino dei “soliti ignoti” la filiale di Crédit Agricole di Macerone, frazione di Cesena.

Il piano andato in scena intorno all’una della notte tra venerdì e sabato. Giorno e ora – la vigilia del week-end – scelti appositamente dai banditi per allungare i tempi dell’accertamento del danno: l’istituto di credito, infatti, avrebbe riaperto i battenti soltanto questa mattina.

Ma il colpo è andato in fumo. E i malviventi , dopo aver fatto saltare il bancomat e sfondato la porta d’accesso e penetrati all’interno dei locali, sono stati costretti a darsi alla fuga con un “magro” bottino.

Sul posto le guardie giurate e le forze dell’ordine.

Gli inquirenti stanno raccogliendo informazioni per ricostruire l’accaduto: alcuni testimoni avrebbero visto una nuvola di fumo e un’auto – probabilmente con i rapinatori a bardo – allontanarsi dal luogo dell’assalto e saranno acquisite le immagini delle telecamere di video-sorveglianza.

In corso di quantificazione i danni.