Longiano (Fc), riapre al pubblico lo storico Teatro Petrella

0
203

(Sesto Potere) – Longiano – 26 agosto 2020 – Riparte l’attività, anche con la presenza di pubblico, del Teatro Petrella di Longiano (Fc), gestito da Cronpios.

Dopo la chiusura imposta dal Covid-19, il riavvio avverrà con gradualità e spirito di adattamento, scegliendo un “passo a tre”, ovvero tre movimenti come quelli dei vecchi mangianastri, quasi a riproporre metaforicamente la ricerca del “brano giusto per il momento giusto” dei vecchi lettori di cassette musicali: Rewind – Forward – Play.

Si parte dalla danza, a settembre e ottobre (REWIND). Si proseguirà con la musica (FORWARD), con un programma che verrà comunicato successivamente, da dicembre e che farà diventare il Petrella un Jazz Club. Tra febbraio e aprile 2021, con l’auspicio di poter tornare ad utilizzare la piena capienza, spazio a spettacoli di teatro dedicati a un ampio pubblico (PLAY).

Il cartellone della stagione 2020-21 del Teatro Petrella è un progetto di Cronopios, Comune di Longiano e Ater Circuito regionale multidisciplinare, realizzato in collaborazione con L’arboreto – Teatro Dimora di Mondaino, E’BAL, Trasporti Eccezionali – percorsi musicali in residenza lungo la via Emilia, la Fondazione Tito Balestra di Longiano, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

Come detto, nei mesi di settembre-ottobre con un allestimento del teatro che prevede la platea rialzata e il pubblico nei palchi, si parte con REWIND- danza (in collaborazione con L’arboreto Teatro Dimora e con la rete EBAL) ospitando tre compagnie in residenza (Opera Bianco, CollettivO CineticO e Stefania Tansini) e presentando al pubblico i loro lavori.

All’inizio di dicembre il Teatro ospiterà inoltre una parte della sezione invernale di Santarcangelo Festival e nel mese di novembre potrebbe ospitare delle residenze propedeutiche al Festival.

Per aggiornamenti e informazioni il sito www.teatropetrella.it e a pagina Facebook https://www.facebook.com/TeatroPetrella .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here