(Sesto Potere) – Longiano – 14 settembre 2022 – L’edizione del trentennale di Sagge Sono Muse,  rassegna culturale estiva organizzata dalla Fondazione Tito Balestra onlus di Longiano,  chiude con risultati alquanto soddisfacenti.Dall’8 di luglio al 10 settembre 2022 15 gli appuntamenti proposti che hanno abbracciato varie discipline dalla musica alla danza, dalla letteratura ai concerti all’alba ma anche l’appuntamento seguitissimo con la storia medievale “La storia va a corte”. 

1 concorso di composizione musicale  1 collezione museale riconosciuta a livella nazionale e  2 mostre temporanee ; 6 luoghi cardine di Longiano:  Corte, terrazza panoramica e Sala dell’Arengo del Castello Malatestiano , Piazza Malatestiana, Santuario del Santissimo Crocifisso e Teatro Petrella, più di 1500 persone che hanno partecipato alle proposte culturali, molte delle quali per la prima volta a Longiano.

Tante le collaborazioni  come quelle consolidate con il Maestro Augusto Ciavatta del San Marino  International Music Summers Courses e il comitato tecnico scientifico dell’evento “la storia va a corte” dedicato alla storia medievale del nostro territorio, ma anche nuove e stimolanti come quella con il laboratorio Danza & Teatro di Heidi Pasini che ha portato la danza nelle sale del museo, per una serata a detta dei partecipanti: “indimenticabile”.

Una rassegna che ha avuto il privilegio di ospitare musicisti di fama internazionale come Francesco Libetta, Andrea Padova e Sergio Scappini solo per citarne alcuni che hanno suonato insieme a giovani musicisti come a voler passare il testimone ai nuovi Maestri di domani. Da segnalare il Concerto di Carissimi al Santuario del Santissimo Crocifisso di Longiano che ha registrato il tutto esaurito fino al doveroso fuori programma della presentazione del libro di poesie del longianese Marco Marchi

Queste le parole del Direttore Flaminio Balestra: ci tenevamo tantissimo a questo trentennale per questo abbiamo lavorato per ampliare i nostri orizzonti culturali, inserendo la danza e il concorso di composizione musicale,  in questi due mesi intensi abbiamo regalato bellezza e conoscenza, siamo stati in grado di essere parte dell’offerta culturale e turistica della nostra regione. Un risultato che è un punto di partenza e non di arrivo. Grazie al nostro progetto siamo stati in grado di attingere ai contributi della Legge regionale 37 a riprova della qualità delle nostre proposte. Tantissima l’utenza che ha visitato la Fondazione elogiandone il museo e tutte le attività”  

La rassegna Sagge sono le Muse è organizzata dalla Fondazione Tito Balestra onlus in collaborazione con San Marino Artist, San Marino International Music Summers Courses con il  patrocinio del Comune di Longiano, del contributo di Romagna Iniziative e della Legge 37 Regione Emilia Romagna.