Lockdown, a Ravenna rimborso servizi di pre/post scuola e trasporto scolastico non fruiti

0
305
autobus start romagna

(Sesto Potere) – Ravenna – 9 luglio 2020 – Il Comune di Ravenna informa che per i servizi di pre-post scuola ( http://www.istruzioneinfanzia.ra.it/Pre-post-scuola ) e trasporto scolastico ( http://www.istruzioneinfanzia.ra.it/Trasporto-scolastico ) – quest’ultimo riferito esclusivamente agli alunni/e iscritti alla scuola primaria e secondaria di primo grado residenti nel forese in zone non servite da mezzi pubblici – non fruiti a causa dell’emergenza Coronavirus e relativo Lockdown, l’Amministrazione ha stabilito un rimborso del 40% dell’importo della tariffa pagata per l’anno scolastico 2019/2020.

autobus start romagna

Rimborso anche per chi aveva cominciato a fruirne a settembre 2019 e dell’80% della tariffa per le iscrizioni ai servizi con decorrenza dal 1 febbraio 2020.

Per coloro che hanno regolarmente provveduto al pagamento della tariffa prevista per l’a.s. 19/20, il rimborso avverrà in automatico, con accredito dell’importo sul conto corrente, indicativamente nel periodo estivo.

Per consentire l’erogazione del rimborso sul conto corrente per coloro che hanno effettuato il pagamento dei servizi tramite bollettino postale, è necessario inviare, qualora non avessero già provveduto, una mail all’indirizzo dirittoallostudio@comune.ra.it con l’indicazione dei seguenti dati: banca, filiale, nr. conto corrente, iban, nominativo intestatario conto, nominativo figlio/i iscritto/i al servizio. Per coloro che hanno effettuato il pagamento tramite addebito su conto corrente (RID) non è necessario comunicare dati ulteriori.

Per gli utenti che, ad oggi, non hanno ancora provveduto a regolarizzare il pagamento del servizio, verrà ricalcolata la retta applicando lo sconto previsto; Ravenna Entrate provvederà a comunicare il nuovo importo da regolarizzare e le relative modalità di pagamento.

Chi aveva acquistato i servizi di pre–post scuola a ingressi, attraverso blocchetti, potrà utilizzare gli ingressi non usati anche il prossimo anno scolastico, oppure verrà rimborsato qualora l’alunno abbia terminato quest’anno il ciclo della scuola primaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here