(Sesto Potere) – Forlì – 13 luglio 2021 – L’assemblea dei soci del Lions Club Forlì Host è stata chiamata ad eleggere il Consiglio direttivo che guiderà l’associazione per l’anno sociale 2021/2022. A ricoprire la carica di presidente è stato designato Riccardo Bevilacqua, socio dal 2005 e già vice presidente, che è entrato ufficialmente in carica il 1 luglio sostituendo Caterina Rondelli. 

Riccardo Bevilacqua (nella foto in alto, ndr) nell’assumere la massima responsabilità di uno dei club più numerosi d’Europa ha sostenuto che continuerà a caratterizzarne l’attività tendendo conto della situazione determinata dalla pandemia promuovendo iniziative che diano il segno della ripartenza sociale e culturale della città, dopo un periodo di blocco totale.  

Caterina Rondelli

Queste invece le altre cariche che l’assemblea dei soci del Lions Club Forlì Host ha assegnato: Giulia Margotti, primo vicepresidente, Alessandra Ascari Raccagni, secondo vicepresidente, Caterina Rondelli, past presidente, Nicola Mangione, responsabile commissione soci, Andrea Mariotti, segretario, Ivo Bassi, tesoriere, Pierapolo Neri, cerimoniere, Claudio Sirri, responsabile service, Fiorella Mangione, marketing e comunicazione, Paolo Talamonti, coordinatore del programma, Paolo Volpi consigliere, Angela Suozzo, consigliere. In qualità di invitati parteciperanno ai lavori del Consiglio direttivo: Vera Roberti, Leo advisor, Nicola Foschi, presidente Leo Club Forlì, Gabriele Zelli, addetto stampa, Lidia Giacometti, addetta alla raccolta fondi, Amadori Roberto, responsabile raccolta occhiali usati. In qualità di revisore dei conti sono stati designati: Stefania Milanesi, Nicola Baccarini e Luca Dal Prato. 

Riccardo Bevilacqua è nato a Ancona nel 1952, dove ha risieduto fino al 1983 quando si trasferì in Romagna, prima a Cesena e poi a Rimìni. Dal 1993 è cittadino forlivese. Si è laureato in Scienze Biologiche presso l’Università di Perugia. Ha frequentato il Centro di Biochimica ed Immunologia del Dipartimento di Ricerca Gerontologiche e Geriatriche dell’INRCA di Ancona. Nel 1980 è stato borsista presso il CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, dove ha seguito un programma scientifico in collaborazione con il Ministero della Marina Mercacantile e la FAO. Successivamente è entrato a far parte del gruppo Johnson&Johnson con mansione di Informatore Scientifico del Farmaco di Janssen farmaceutici per le ASL di Forlì e Cesena e poi per quelle delle Marche.

Ha conseguito competenze in allergologia, gastroenterologia, psichiatria, terapia del dolore, neurologia e diabetologia. È stato relatore nei meeting sull’informazione scientifica per la Regione Emilia Romagna. Ha ricoperto diversi incarichi nell’Associazione professionale FEDAIISF,  dove è tutt’ora presidente del Centro Documentazione, Studi e Ricerche. È referente per la Provincia di Forlì dell’Osservatorio Europeo sulla legalità e sui diritti. Da 45 anni si occupa di problematiche ambientali con diverse associazioni; e anche nel Lions Club Forlì Host ha fatto parte del Comitato Ambiente.

La prima iniziativa sotto la presidenza di Riccardo Bevilacqua si svolgerà giovedì 15 luglio 2021 presso Palazzo Manzoni di San Zaccaria dove i soci e i familiari si ritroveranno per rinsaldare i vincoli di amicizia e iniziare a programmare le attività per l’anno sociale appena iniziato.