(Sesto Potere) – Bologna – 22 gennaio 2022 – Una busta contenente una lettera di minacce ed una sostanza non meglio specificata e su cui sono in corso analisi, è stata indirizzata da ignoti al ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali  Andrea Orlando. La missiva è stata recapitata nella sede del dicastero a Roma. Sul caso indaga la Polizia di Stato.  

Il segretario del Pd dell’Emilia-Romagna Luigi Tosiani, con una nota, ha espresso solidarietà al ministro Orlando per le minacce ricevute: “Solidarietà, la mia e quella di tutta la comunità del Partito Democratico Emilia-Romagna, al Ministro Andrea Orlando per le minacce ricevute. Sono certo che non si lascerà intimidire, e che proseguirà il suo importante lavoro con ancor più determinazione”.