(Sesto Potere) – Forlì, 12 dicembre. E’ Albert Bentivogli il nuovo segretario della sezione forlivese della Lega. Il neosegretario sarà affiancato da un direttivo di dieci componenti Giorgia Bedei, Alessandro Rivalta, Roberto Fabbri, Alessandro Ghetti, Patrizia Carpi, Alfredo Pavone, Michele Piovaccari, Letizia Balestra, Mino Baldini, Massimiliano Garoia.

Ai neo-eletti gli auguri di buon lavoro dell’intera sezione di Forlì e del segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone.

Bentivogli, docente di arti motorie e gestore di impianti sportivi, entra in Lega nel 2019. Legato al mondo delle associazioni sportive del territorio, è stato eletto in Consiglio comunale con 231 preferenze.

“Sono onorato della fiducia e del consenso ottenuti, consapevole della grande responsabilità che mi è stata affidata, unitamente al direttivo. Non temo le sfide, – afferma Bentivogli – anche le più difficili. Assumo questo incarico in un momento grave per il Paese e per le comunità locali. I lunghi mesi di chiusure, restrizioni, timori hanno lasciato il segno nella nostra società. Stiamo rischiando la cronicizzazione dello status emergenziale che non consentirebbe ai cittadini, tantomeno al mondo imprenditoriale, di pensare positivamente al prossimo futuro. Ma non dobbiamo perderci d’animo e superare insieme questo periodo”.

“Ciò che noi della Lega ci sentiamo di promettere è di tornare finalmente tra la gente a parlare di politica, di lavoro, di economia, di opportunità, restituendo ai cittadini la loro dimensione sociale, la loro autonomia di pensiero e il loro ruolo determinante nelle scelte politiche. Per fortuna viviamo a Forlì, una città che si sta muovendo e che sta affrontando con energia e capacità la congiuntura sfavorevole che due anni di emergenza sanitaria ci hanno lasciato in eredità. Il resto spetta a noi tutti: mettere l’impegno possibile al servizio di una grande città”: conclude Bentivogli.