Lega, Avolio: “Espulsione irrituale, devono ancora pronunciarsi i probiviri”

0
506
avolio

(Sesto Potere) – Forlì- 19 agosto 2020 – In relazione al Comunicato Stampa a firma dell’Ufficio Stampa della “Lega Salvini” Romagna in cui viene segnalato che Daniele Avolio, ex Consigliere Provinciale e Comunale  della Lega Nord, non è più titolato a comunicare notizie di interesse politico a nome del Partito, lo stesso Avolio replica con una nota – che a seguire pubblichiamo – dove si eccepisce in primis che lo stesso è ancora titolare di una tessera della Lega.

mezzacapo e avolio in consiglio comunale

Premesso che da tempo non ho nessun più interesse nelle uscite letterarie  della “corte dei miracoli” locale che il povero Salvini ha attorno a se  e che quindi il fatto di non essere più associato a questo teatrino è un grande sollievo, non posso non segnalare alla stampa come la nota sia stata diffusa dalla mail dell’Ufficio stampa della Lega Nord Romagna a firma della Lega Salvini Premier. 
Ora, ci sono solo due possibilità: o le due Leghe  sono la stessa cosa, e allora l’operazione sovranista di Salvini è solo un bluff, o qualcuno sta tenendo i piedi in due staffe. 
In ogni caso sempre più emerge la “ cultura politica” di chi parla a nome di Salvini a livello locale.
Mi sorprende che una scelta squisitamente politica,  come quella di un’espulsione o una sospensione, che dovrebbe essere rivendicata dai dirigenti di un partito, in questo caso la Lega Nord, venga delegata ad un fantomatico ufficio stampa di un altro movimento, la Lega di Salvini; continua l’opacità dei rapporti tra i due movimenti, continua la presa in giro nei confronti degli elettori.
E mi sorprende anche di più che mentre è  in corso un iter delicatissimo all’interno di un partito – sempre la Lega – ( mio ricorso  ex art. 16 dello Statuto per essere stato espulso dal Sig Mezzacapo Daniele dalla chat Lega locale prevaricando i miei Diritti  Costituzionali)  qualcuno decide di non attendere il pronunciamento dei probiviri a cui mi sono appellato a causa di questa ingiusta rimozione da un canale informativo interno, per annunciare la risoluzione di un rapporto che continuo a considerare sub giudice.
Ma forse questo provvedimento va probabilmente ascritto al terrore che la Gerarchia Locale ha dello scrivente, impegnato in una aspra quanto legittima lotta interna per far sentire la sua voce democratica su scelte politiche che stanno tradendo i patti elettorali ( nuovo iper – Alea – Mercurio – mancanza di democrazia interna ecc.) 
Nelle prossime settimane, appena avrò raccolto tutti gli elementi che chiuderanno il quadro dei fatti, indirò una Conferenza Stampa con i miei legali, nella quale saranno presenti anche giornalisti di alcune testate nazionali, per comunicare fatti importanti inerenti la mia mancata elezione a Consigliere nel giugno 2019.
Probabilmente creeranno una tale terremoto nella Lega Forlivese e qualcuno dovrà pensare a cercarsi un altro lavoro”.

Daniele Avolio (Lega Nord)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here