Lavoro, UniBo nella top 100 mondiale per la favorire l’occupazione dei propri laureati

0
156
laureati unibo

(Sesto Potere) – Bologna – 23 settembre 2021 – L’Università di Bologna (che comprende i campus della Romagna) è tra i migliori 100 atenei al mondo per la capacità di favorire occupazione e successo professionale dei propri laureati.

Lo certifica la nuova edizione del QS Graduate Employability Rankings, classifica realizzata nell’ambito del prestigioso QS World University Rankings per misurare i risultati in termini di occupabilità ottenuti dagli atenei di tutto il mondo.

segreteria UniBo

L’Alma Mater si classifica alla posizione numero 97 a livello mondiale su un totale di 550 atenei inseriti nel ranking, in aumento rispetto ai 499 del 2020.

Tra le università dell’Unione Europea, l’Università di Bologna è al 13esimo posto, mentre è 2^ in Italia, dietro al Politecnico di Milano.

Tra i cinque indicatori che compongono la classifica, spicca in particolare il 14esimo posto al mondo (in salita di 4 posizioni rispetto all’edizione 2020) nella voce Partnerships with Employers, che misura le collaborazioni con il sistema delle imprese: un risultato ottenuto soprattutto grazie alle tante attività di ricerca congiunte e all’ampia offerta di tirocini in azienda. 

Piazzamenti nella top 200 mondiale arrivano anche per gli indicatori Employer Reputation, che misura la soddisfazione delle imprese rispetto alla preparazione dei neolaureati assunti, e Alumni Outcomes, che valuta il successo professionale dei neolaureati.