L’Automobil Club tedesco dedica guida all’E-R

0
118

(Sesto Potere) – Bologna – 3 febbraio 2020 – Suggestive città d’arte (con sublimi cattedrali, millenari mosaici, Patrimoni Unesco), cibo eccezionale, spiagge accoglienti, possenti castelli, e luoghi memoria di illustri personalità internazionali (Dante Alighieri, Giuseppe Verdi, Federico Fellini).
Tutto questo, e molto altro, è raccontato nella rinnovata Guida Blu “Emilia-Romagna” pubblicata dall’Automobil Club tedesco “ADAC”, che conta oggi oltre 21milioni 200mila associati.

La guida è stata scritta dalla giornalista tedesca Stefanie Claus che, dal 14 al 21 maggio 2019, ha soggiornato in Regione. Dopo la pubblicazione di questa Guida Blu (5000 copie di tiratura, costo 9,90 euro) il prossimo 4 aprile uscirà anche una Guida Gialla, pubblicazione più dettagliata, corredata di una cartina particolareggiata della Regione e arricchita da approfondimenti sull’offerta turistica emiliano romagnola (5000 copie di tiratura, costo 14,99 euro).

La Guida Blu è già distribuita in oltre mille librerie tra Germania, Austria e Svizzera e nei 180 centri ADAC di tutta la Germania.Questo prezioso manuale di viaggio – principalmente rivolto a chi viaggia per vacanza in auto, camper, roulotte, moto – presenta, al turista tedesco, la ricchezza storico culturale dell’Emilia Romagna e offre preziose indicazioni su strutture ricettive, ristoranti, luoghi dello shopping assieme a utili informazioni di servizio per programmare il soggiorno.

Spiaggia romagnola

L’Emilia Romagna – si legge nella Guida – conosciuta soprattutto per le sue spiagge, è una terra ricca di opportunità dove “da soli, in coppia o con bambini, tutti troveranno il luogo ideale per il loro soggiorno”.
Assieme alla presentazione, da Piacenza a Rimini, dei diversi territori la Guida (corredata da cartine e fotografie di luoghi caratteristici della Regione) suggerisce al lettore anche itinerari tematici tra capolavori artistici, parchi divertimento, delizie culinarie, shopping “made in Emilia Romagna”, luoghi per soggiorni green e wellness, tour nella Motor Valley e nella movida romagnola.

«La Guida – dichiara il Presidente di Visit Romagna Andrea Gnassi – conferma il rinnovato interesse del mercato tedesco verso le nostre destinazioni. Merito delle iniziative e delle politiche promozionali avviate negli ultimi anni. E merito del rinnovamento e dell’arricchimento di servizi delle nostre città. La Romagna, terra della Dolce Vita, le sue spiagge, le sue eccellenze storiche, artistiche, paesaggistiche, enogastronomiche, consolida il suo appeal anche sull’estero. Un’esperienza unica che, come in questo caso, trova i più efficaci e puntuali canali di comunicazione».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here