(Sesto Potere) – Portico di Romagna – 21 maggio 2022 – “Chiediamo alla politica di prodigarsi insieme e trasversalmente per avviare un tavolo di lavoro sull’ammodernamento della SS67 con Regione, Provincia, Amministrazioni locali, deputati, consiglieri regionali e Anas”. Lo ha affermato Vincenzo Bongiorno, uno dei coordinatori del Comitato Civico SS67, aprendo il convegno dal titolo “Strada Statale 67 appenninica, ammodernamento da completare”, svoltosi oggi a Portico di Romagna presso il Teatro Comunale “Iris Versari”.

Bongiorno ha anche brevemente ripercorso la nascita e l’impegno del Comitato, che da oltre due anni coordina assieme ad Alessandro Ferrini e Riccardo Ragazzini.

Vi sono poi stati i saluti del sindaco di Portico e San Benedetto, Maurizio Monti, che ha portato anche quello della collega sindaco e deputato, Simona Vietina, impossibilitata a partecipare; di Giordano Biserni, presidente ASAPS (Associazione Sostenitori ed Amici della Polizia Stradale), di Carlo Caselli, presidente di Confedilizia Forlì-Cesena e di Alessandro Ferrini che ha ricordato “gli ordini del giorno approvati all’unanimità a favore dell’ammodernamento, da parte del Consiglio dell’Unione della Romagna forlivese, e dei Comuni di Forlì, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Dovadola, Rocca San Casciano, Portico e San Benedetto”.

Per un imprevisto sopraggiunto non è riuscito ad intervenire l’ex assessore provinciale già presidente della Società TO.RO., Ercole Acerbi, di cui è stato ricordato il lavoro svolto a suo tempo per l’ammodernamento e il  puntuale lavoro di ricostruzione sulle varie fasi progettuali.

Lavoro che Acerbi si è reso disponibile ad illustrare e a lasciare in dote al Comitato Civico SS67.

Mauro Turchi, della Direzione territoriale di CNA e delegato della Presidenza per l’Area Colline Forlivesi, ha portato nel confronto il punto di vista delle categorie economiche che “dopo tanti anni di attesa, chiedono si arrivi ad un punto di concretezza”.

Sono poi seguiti numerosi interventi di esponenti politici di vari schieramenti, che hanno tutti recepito l’invito del Comitato ad impegnarsi per arrivare alla costituzione di un Tavolo di lavoro per l’ammodernamento della SS67 appenninica: i deputati Marco Di Maio e Carlo De Girolamo, il consigliere regionale Massimiliano Pompignoli che ha portato anche il saluto del collega di partito, on. Jacopo Morrone, l’ex consigliere regionale Luca Bartolini che ha portato pure il saluto dell’on. Galeazzo Bignami, l’assessore del Comune di Forlì Rosaria Tassinari, in rappresentanza anche del sindaco Gianluca Zattini,  il vicesindaco di Castrocaro Terme e Terra del Sole, William Sanzani, il sindaco di Rocca San Casciano, Pier Luigi Lotti e l’ex assessore provinciale, Alberto Manni.

Ha partecipato all’incontro, dovendo assentarsi per altri impegni istituzionali prima di riuscire ad intervenire, anche il sindaco di Dovadola, Francesco Tassinari.