La Settimana Internazionale Coppi e Bartali torna in Romagna

0
290

(Sesto Potere) – Rimini/Gatteo/Forlì – 23 marzo 2021 – Partirà ancora una volta da Gatteo, martedì 23 marzo, l’edizione 2021 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali. La gara a tappe organizzata dal gruppo sportivo Emilia , tornerà a disputarsi in cinque giornate a partire da martedì 23 marzo. La giornata inaugurale di martedì 23 marzo prevede  doppio appuntamento a Gatteo che prevede la frazione in linea al mattino e la cronosquadre al pomeriggio.

Domani mercoledì 24 marzo la partenza della seconda tappa sarà ospitata a Riccione.
 Terza tappa, giovedì 25 marzo, con partenza da Riccione, passaggio al Monte Carpegna, ingresso nel territorio della Repubblica di San Marino, e incursione anche nella provincia di Pesaro e Urbino. 

Settimana Internazionale Coppi e Bartali: cinque tappe per l'edizione 2021

La tappa di venerdì 26 marzo prevede partenza e arrivo nella Repubblica di San Marino.

Mentre l’ultima tappa, sabato 27 marzo,  avrà come teatro la città di Forlì,  con partenza e arrivo nella centralissima Piazza Aurelio Saffi, circuito all’interno della città, percorso con passaggio a Predappio e Rocca delle Caminate con 166 km di corsa.

La Settimana Internazionale Coppi e Bartali è una gara autorizzata dalla Federazione ciclistica internazionale e dai decreti governativi vigenti in materia di misure per il contenimento del contagio da Covid-19, che permettono lo svoglimento di questi eventi in assenza di pubblico.

I cittadini sono invitati a seguire la manifestazione dalle proprie abitazioni senza avvicinarsi al percorso di gara.

La manifestazione sarà trasmessa in differita di alcune ore su Rai Sport (canale 57) pochi minuti dopo mezzanotte.

L’Amministrazione Comunale di Forlì informa che per consentire lo svolgimento della gara, verranno attuati dei provvedimenti di modifica temporanea della circolazione. Gli assistenti civici e i volontari del Quartiere di San Martino in Strada, coordinati dalla Polizia Locale, hanno provveduto a distribuire ai residenti e ai commercianti delle zone interessate dal circuito tutto il materiale informativo in merito ai provvedimenti che saranno messi in atto.

In particolare si ricorda che, al fine di garantire il regolare svolgimento della manifestazione, nella giornata di sabato 27 marzo vigerà il divieto di fermata dalle ore 6.00 alle ore 18.00 in Corso della Repubblica e anche divieto di transito nel tratto compreso tra via Flavio Biondo e piazza Saffi. Il tratto di Corso della Repubblica compreso tra via Flavio Biondo e piazzale della Vittoria sarà invece chiuso al traffico esclusivamente al momento del transito della gara, così come i tratti dell’intero percorso che caratterizza il circuito della gara.