Inps, reddito di emergenza: 11.859 domande in Emilia Romagna

0
893

(Sesto Potere) – Bologna – 10 giugno 2020 – Il decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34, cosiddetto Decreto Rilancio, ha introdotto tra le misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19, anche il Reddito di emergenza.

Il Reddito di Emergenza è una misura straordinaria di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà economica causata dall’emergenza epidemiologica da COVID-19, istituita dall’articolo 82 del decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020.

L’ammontare del Rem è determinato sulla base di diversi parametri e può variare da 400 euro a un massimo di 840 euro.

In Emilia Romagna fino al giorno 8 giugno sono state presentate 11.859 domande pari al 4,9% del totale nazionale (242.355).

Le richieste per beneficiare della prestazione sono pervenute direttamente dai singoli cittadini o attraverso il patronato alle strutture INPS.

A lato il dato disaggregato per provincia e per canale di presentazione della domanda in Emilia-Romagna aggiornato all’8 giugno 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here