(Sesto Potere) – Forlì, 2 novembre. “Ho chiesto alla Regione Emilia Romagna di intervenire il prima possibile con opere di manutenzione straordinaria volte a garantire la piena funzionalità e il regolare deflusso delle acque del Bevano”.
Non si fa attendere l’intervento dell’Assessore comunale all’Ambiente Giuseppe Petetta a margine della questione sollevata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle, Eros Brunelli e Franco Bagnara, sullo stato di incuria che caratterizza il torrente Bevano.
“Condivido le preoccupazioni di Brunelli e Bagnara” – spiega Petetta – “il Bevano è un corso d’acqua insidioso, che va monitorato con grande attenzione soprattutto in ragione della sua vicinanza al centro abitato di Casemurate. Gli interventi di potatura e rimozione delle sterpaglie devono quindi essere effettuati con regolarità e precisione, per scongiurare situazioni di rischio e mantenere l’alveo del torrente in condizioni di sicurezza e perfetta funzionalità idraulica.”
L’Assessore ha contattato in mattinata i funzionari dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile sollecitando “i necessari lavori di pulizia, taglio e rimozione dei detriti. La prevenzione è infatti determinante per evitare pericolosi allagamenti e garantire la pubblica incolumità.”