Incendio a Forlì, Arpae esclude criticità ambientali

0
147

(Sesto Potere) – Forlì – 3 aprile 2020 – Nella mattina di giovedì 2 aprile, in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini per la presenza di una densa e scura colonna di fumo che si innalzava nella zona artigianale di Coriano a Forlì, a causa di un incendio che stava interessando i locali della Ditta Alpe srl, azienda che lavora resine espanse per imbottiture, sono intervenuti oltre ai pompieri ed alle forze dell’ordine anche i tecnici di Arpae.

L’incendio ha interessato una parte dello stabilimento adibita alla produzione (al momento ferma).

I tecnici di Arpae hanno constatato il controllo dell’incendio da parte dei Vigili del fuoco e l’avvio delle operazioni per il confinamento e la corretta gestione delle acque di spegnimento e dello schiumogeno.

Le condizioni atmosferiche hanno favorito l’innalzamento e la dispersione della densa colonna di fumo verso gli strati più elevati dell’atmosfera e quindi in direzione ovest, nord-ovest. Le successive condizioni di sviluppo dell’incendio e il rapido controllo dello stesso da parte dei Vigili del fuoco hanno evitato il coinvolgimento degli edifici più prossimi e l’interessamento delle zone abitate del circondario.

Sono state effettuate indagini della qualità dell’aria nel territorio circostante e presso le abitazioni più vicine con strumenti portatili, al fine di valutare l’eventuale presenza di polveri sottili, composti organici volatili e altre sostanze derivanti dalla combustione a livello stradale.

Le misure – afferma l’Arpae in una nota – hanno per il momento escluso criticità ambientali nelle zone monitorate.

Contemporaneamente, è stata interrogata in remoto la centralina di Via Barsanti (situata a circa 500 metri a nord dell’incendio, anche se non nella direzione più esposta) per verificare eventuali anomalie sui parametri NOx e CO: fino al primo pomeriggio, sui dati in tempo reale di questi parametri non si sono riscontrate anomalie.

Il dato delle PM10 è determinato giornalmente e sarà verificabile a partire da oggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here