(Sesto Potere) – Bologna – 7 gennaio 2023 – Dalle ore 03:31 di domenica 8 gennaio alle ore 02:30 di lunedì 9 gennaio 2023, è stato indetto – dai sindacati Fast e Faisa Cisal Emilia Romagna – uno sciopero di 23 ore del personale mobile di Trenitalia – Tper (*) che potrà coinvolgere i treni Regionali in Emilia Romagna e nelle regioni limitrofe.

Lo sciopero può comportare modifiche al servizio, anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Anche per i treni Regionali di Trenitalia, in Emilia Romagna e nelle regioni limitrofe, possono verificarsi variazioni.

(*) Tper (Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna) è la società di trasporti pubblici nata il 1° febbraio 2012 dalla fusione dei rami-trasporto di ATC, azienda di trasporti su gomma di Bologna e Ferrara, e FER, società regionale ferroviaria. I suoi principali soci sono la Regione Emilia-Romagna (con il 46,13% delle quote), il Comune di Bologna (30,11%), la Città Metropolitana di Bologna (18,79%), l’Azienda Consorziale Trasporti ACT di Reggio Emilia (3,06%), la Provincia di Ferrara (1,01%), il Comune di Ferrara (0,65%); completano la compagine societaria, con quote minori, Ravenna Holding SpA e la Provincia di Parma.