Imola, omaggio a Ennio Morricone: in piazza Matteotti

0
127

(Sesto Potere) – Imola – 3 settembre 2021 – Questa sera la rassegna: “Imola in Musica” sarà nel segno del premio Oscar Ennio Morricone. Si intitola, infatti “Omaggio a Ennio Morricone” il concerto di Piazza Matteotti che sarà dedicato al grande compositore scomparso l’anno scorso all’età di 91 anni. Il programma sarà incentrato sulle sue più belle colonne sonore, dagli esordi con Sergio Leone (1964, “Per un pugno di dollari”) fino alle più recenti collaborazioni con Tornatore, Joffè e Tarantino. Tutti i brani saranno accompagnati dalle immagini dei grandi film che li hanno ispirati, proiettate su grande schermo.

Protagonista strumentale del concerto sarà il prestigioso Ensemble Le Muse, che ha avuto l’onore di rappresentare l’eccellenza musicale italiana nell’inaugurazione del semestre di presidenza italiana presso l’UE con 2 indimenticati concerti ad Ankara e Istanbul, e che con questo concerto dedicato a Morricone ha toccato in questi 5 anni di attività diverse città italiane, e in occasione di date all’estero ha avuto l’onore di ricevere l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, suonando per Istituti di Cultura Italiani, per Ambasciate e Consolati nel mondo. Tra le città toccate dall’Ensemble figurano Los Angeles, Bangkok, San Francisco, Nuova Delhi, Montecarlo, Rabat, Mumbai, Toronto e Valona.

Ennio Morricone ed Andrea Albertini

Dirigerà l’Ensemble l’ideatore e creatore de Le Muse, il maestro Andrea Albertini.

Accesso al concerto

Per i concerti in piazza Matteotti, sono disponibili 1.200 posti a sedere, all’interno di un’area appositamente transennata, preassegnati su prenotazione e gratuiti.

E’ possibile effettuare la prenotazione tramite il portale www.vivaticket.com. Il biglietto è elettronico, scaricabile sul proprio dispositivo mobile e stampabile in formato cartaceo. La prenotazione può essere effettuata per massimo due posti alla volta con obbligo di biglietto nominativo non cedibile ad altre persone. 

Il concerto inizia alle ore 22.00 e l’ingresso ai posti a sedere è previsto a partire dalle ore 20. Sono allestiti tre ingressi all’area transennata, nei quali verranno effettuati i controlli: per accedere a questa area, con i posti a sedere, sarà obbligatorio esibire al personale incaricato il Green Pass e il biglietto prenotato. L’utilizzo per entrambi del formato elettronico scaricato sul proprio smartphone snellirà le procedure di controllo ed ingresso. Una volta seduto, il pubblico potrà abbassare la mascherina.

Nelle altre piazze 

In piazza Gramsci un concerto per gli occhi, con la performance di canto e visual art Ze Hop di Serena Zaniboni. Si passa poi alle atmosfere della Parigi degli anni ‘20 grazie ai Gajè gipsy swing che si esibiranno in Piazza Mirri, mentre per gli amanti del jazz in piazza dell’Ulivo ci sarà Stefano Savini con il suo quintetto. Da segnalare, infine, l’anteprima MEI (Meeting degli Indipendenti di Faenza) che porterà in Piazza Medaglie d’Oro la celebre band portata alla ribalta da X-Factor: The Bastard Sons of Dioniso.

Programma completo

Il programma completo del Festival è consultabile su  www.imolainmusica.it . Tutti gli aggiornamenti sul sito imolainmusica.it e sulla pagina Facebook @imolainmusica per eventuali variazioni legate all’emergenza Covid-19.