Immigrazione, in provincia di Ferrara 24.106 extracomunitari

0
131

(Sesto Potere) – Ferrara – 11 ottobre 2020 – La Questura  – Ufficio Immigrazione di Ferrara, in esecuzione delle direttive emanate dalla Comunità Europea e in applicazione delle leggi vigenti, opera  in modo continuativo nell’attività  autorizzativa legata all’accoglienza dei cittadini extracomunitari, anche in ragione della proroga della validità dei permessi di soggiorno per lavoro stagionale,  scaduti tra il 23 febbraio e il 31 maggio 2020, sino al 31 dicembre 2020.

questura-di-ferrara

L’Aspetto Autorizzativo prevede una serie di attività legate alla trattazione delle pratiche relative al rilascio, ovvero al rinnovo, del permesso di soggiorno per cittadini stranieri.

La provincia di Ferrara vede una presenza di 24.106  cittadini extracomunitari regolarmente soggiornanti, di cui 10.199  nel Comune di Ferrara secondo il dato aggiornato al 30.09.2020.

La comunità più  numerosa è quella del Marocco (4.490), seguita da Ucraina (3475), Pakistan (2.993)  Albania (2088), come di seguito indicate:

INCIDENZA NAZIONALITÀ (PRIME DIECI NAZIONI) 2020
Marocco4490
Ucraina3475
Pakistan2993
Albania2088
Moldavia1964
Cina Popolare1788
Nigeria1165
Tunisia952
Camerun420
Filippine390

Per quanto riguarda il periodo dal  01/01/2020  al 30/09/2020,  nonostante le limitazioni legate alle  misure adottate per contenere e gestire l’emergenza epidemiologica del Covid-19,  gli sportelli al pubblico dell’Ufficio Immigrazione della Questura  hanno comunque assicurato l’attività relativa alle richieste di protezione umanitaria e internazionale,   rilasciando in totale 4.915 permessi di soggiorno.

PERMESSI DI SOGGIORNO RILASCIATI DAL 1/1/2020 AL 30 SETTEMBRE 2020
LAVORO SUBORDINATO1.387
LAVORO AUTONOMO153
LAVORO STAGIONALE9
MOTIVI FAMILIARI1.899
EMERSIONE D.L. 34/2020132
STUDIO269
PROTEZIONE SUSSIDIARIA87
MOTIVI UMAN. ART. 182
EX MOTIVI UMANITARI130
ASILO74
RICHIESTA ASILO654
ALTRI MOTIVI119
TOTALE4.915