Il Lions Club Forlì Host ricorda Salvatore Gioiello

0
101

(Sesto Potere) – Forlì –  17 ottobre 2019 – Questa sera , alle ore 20.15, il Lions Club Forlì Host organizza un meeting, presso il Circolo della Scranna, per ricordare Salvatore Gioiello, a 10 anni dalla scomparsa del valente giornalista, nonché persona attivissima nel mondo del volontariato cittadino. A mettere in evidenza il contributo dato da Salvatore alla città e al Club saranno il figlio Maurizio, il nipote Francesco, don Sergio Sala, parroco di Ravaldino, Flavio Dell’Amore, già presidente del Panathlon, Foster Lambruschi, Claudio Servadei e Gabriele Zelli, rispettivamente presidente e soci del Lions.

Al termine dell’incontro il Lions Club Forlì Host donerà 500 all’Associazione Italiana Sindrome di Beckwith-Wiedemann, che sarà rappresentata da Marco Bilancioni; un contributo alla ricerca della cura per una delle tante malattie rare purtroppo non ancora debellate.

Salvatore Gioiello,  nacque a Venezia il 7 luglio 1928 , negli anni ’90, divenne socio del Lions club Forlì Host e negli anni che seguirono si impegnò attivamente al servizio del club. Fu membro del consiglio direttivo e assunse la presidenza del Lions nel 2000/2001. Sempre nel 2000 fu cofondatore dell’associazione “Forlì per Giuseppe Verdi”. La sua bontà e dedizione agli altri si espresse anche nel volontariato: per circa 25 anni fu addetto stampa dell’Istituto Oncologico Romagnolo fondando il periodico trimestrale “L’Informatore” Dedicò attenzione alla sezione forlivese della Croce Rossa Italiana  e soprattutto partecipò attivamente al circolo cittadino Acli in cui interveniva spesso per parlare ed esaltare la figura di Lamberto Valli (campione del cattolicesimo democratico forlivese), di cui era stato grande amico.

Gioiello, deceduto il 4 ottobre 2009, ha lasciato vuoto e rimpianto non solo in coloro che l’hanno conosciuto, ma anche in chi ha letto i suoi articoli, le sue pubblicazioni e in chi ha avuto la fortuna di averlo al proprio fianco nell’impegno di volontario in una delle assicurazioni dove Salvatore ha operato.

Nella foto Salvatore Gioiello, terzo da sinistra, con Claudio Costa e Gaio Camporesi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here