Il gruppo consiliare ‘Forlì e Co.’ chiede consiglio straordinario sull’ ex-Ipab Zangheri

0
198

(Sesto Potere) – Forlì – 18 aprile 2020 – Oggi pomeriggio, insieme ai colleghi del gruppo PD, il gruppo consiliare “Forlì e Co.” ha depositato la richiesta di svolgimento di un consiglio comunale straordinario in merito alla drammatica situazione che si è determinata nella ex-Ipab “Pietro Zangheri”, dove oltre 115 fra ospiti ed operatori sono risultati contagiati dal virus COVID-19, e, più in generale, per fare il punto sull’emergenza sanitaria in corso nel territorio forlivese.

federico morgagni

“La nostra richiesta – scrive Federico Morgagni in una nota – origina dalla necessità di dare risposta alle comprensibili preoccupazioni di moltissimi cittadini -familiari degli operatori e degli ospiti della Zangheri e di altre RSA e strutture protette del territorio- e di affrontare la problematica della protezione di lavoratori e anziani dal pericolo del contagio in maniera trasparente e nelle sedi istituzionali opportune, ponendo fine ad una situazione segnata da un succedersi di comunicazioni tardive, confuse e contraddittorie che hanno generato solo allarme nell’opinione pubblica.”

Il gruppo consiliare “Forlì e Co.”, inoltre, ritiene che il Consiglio comunale debba diventare la sede per definire, con la massima urgenza e la collaborazione di tutti i soggetti interessati, interventi ed azioni adeguate alla grave situazione che si è determinata.

A tale scopo, “Forlì e Co.” ritiene indispensabile che il Consiglio comunale si svolga con la partecipazione di rappresentanze dell’USL, della EX-IPAB Zangheri, delle Organizzazioni e del Distretto socio-sanitario.

“Rispetto a tutto ciò, forniremo il massimo contributo, con senso di responsabilità e nel solo interesse dei nostri concittadini, specialmente di quelli più fragili, come del resto ci siamo sempre offerti di fare, trovandoci però di fronte al disinteresse dell’Amministrazione per il confronto, la collaborazione o anche solo lo scambio di informazioni su questa e altre vicende connesse con l’emergenza sanitaria in corso. Vista l’urgenza dei temi e la grandissima attenzione dei cittadini per la vicenda, chiediamo che la Presidenza del Consiglio comunale convochi immediatamente il Consiglio”: conclude il gruppo consiliare “Forlì e Co.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here