Il Governo ha prestato giuramento al Quirinale

0
386

(Sesto Potere) – Roma – 13 febbraio 2021 – Il Governo ha prestato giuramento, nelle mani del Capo dello Stato, al Palazzo del Quirinale. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Professore Mario Draghi, e i Ministri hanno giurato nelle mani del Presidente della Repubblica pronunciando la formula di rito (nella foto in alto).

Erano presenti, in qualità di testimoni, il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Cons. Ugo Zampetti, e il Consigliere Militare del Presidente della Repubblica, Generale Roberto Corsini.

Dopo il giuramento del nuovo Governo al Quirinale, il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, si è diretto a Palazzo Chigi (vedi il video).

Lì il premier ha passato in rassegna il Reparto d’Onore schierato all’interno del cortile di Palazzo Chigi e, dopo il saluto del Segretario Generale della Presidenza del Consiglio, è stato accompagnato, attraverso lo Scalone d’Onore, nella Sala dei Galeoni, dove è stato accolto dal Presidente uscente, Giuseppe Conte, con cui ha raggiunto lo Studio Presidenziale per la tradizionale cerimonia delle Campanella, il passaggio di consegne tra il premier uscente Giuseppe Conte e lo stesso Presidente del Consiglio dei Ministri Draghi (qui nella foto).

Al termine, si terrà la prima riunione del nuovo Consiglio dei Ministri.