Hera: inaugurata a Cesena l’Area del Riuso

0
78

(Sesto Potere) – Cesena – 28 gennaio 2020 – Quante volte capita di disfarsi di mobili, elettrodomestici ancora funzionanti o piccoli arredi che non ci servono o non ci piacciono più ma sono ancora in buono stato? Buttarli non è sempre la scelta migliore, anzi potrebbero servire o essere preziosi per qualcun altro.

A dare risposta a questa esigenza ci pensa l’Area del Riuso, allestita a Cesena presso la stazione ecologica di via Romea Nord, all’interno della quale i cittadini potranno portare piccoli mobili (tavolini, sedie, lettini per bambini), biciclette, piccoli elettrodomestici, passeggini e carrozzine, oggetti e attrezzature di vario tipo, purché in buono stato. Tutto ciò che verrà consegnato in questo spazio sarà ad ogni effetto una donazione e al momento della consegna verrà compilata una documentazione per ricevuta. I Raee e gli ingombranti donati danno comunque diritto allo sconto.

L’Area del Riuso, inaugurata questa mattina alla presenza dell’assessora alla Sostenibilità ambientale del Comune di Cesena Francesca Lucchi e del responsabile Hera dei servizi ambientali di Cesena e Rimini Fausto Pecci, è stata creata per dar vita ad un ‘circolo virtuoso del riuso’.

Dove si trova l’Area del Riuso e orari

L’Area del Riuso si trova all’interno della stazione ecologica (centro di raccolta) Hera in via Romea, e osserva gli stessi orari di apertura del centro di raccolta: il lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30; martedì e venerdì dalle 13.30 alle 17.30.

L’Area del Riuso e ‘Cambia il finale’

In particolare, l’iniziativa prevede il coinvolgimento dell’Odv (Organizzazione di volontariato) Campo Emmausdi via Tipano, 430 a Cesena, che periodicamente ritirerà i beni donati dai cittadini all’Area del Riuso per destinarli successivamente a finalità sociali.

Campo Emmaus collabora con Hera per Cambia il Finale’, servizio che si attiva telefonando al Servizio Clienti Hera 800.999.500 (numero gratuito da rete fissa e mobile, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18) per fissare un appuntamento per il ritiro gratuito a domicilio degli ingombranti. Se gli oggetti sono ancora in buone condizioni, il cliente riceve i riferimenti per contattare Campo Emmaus, disponibile a ritirarli gratuitamente a domicilio, proprio come farebbe Hera. Nel 2018, nell’area di Forlì-Cesena ‘il progetto ha permesso di raccogliere circa 28.000 tra mobili, elettrodomestici e altri oggetti, pari a oltre 154 tonnellate di materiale, di cui oltre 116 tonnellate avviate al riuso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here