Gioventù Nazionale Forlì Cesena scende in strada e grida “Italian lives matter”

0
234

(Sesto Potere) – Forlì – 18 giugno 2020 – Nella notte di mercoledì 17 giugno 2020, i militanti di Gioventù Nazionale Forlì Cesena hanno esposto lo striscione “Italian lives matter” nella provincia di Forlì-Cesena (vedi foto).

“Alla luce dei gravissimi fatti venutisi a verificare in queste ultime settimane – afferma Alessandro Vitali, portavoce di Gioventù Nazionale Forlì Cesena (movimento giovanile di Fratelli d’Italia, ndr) – è doveroso scendere in strada e rimarcare la nostra presenza sul territorio, testimonianza di incessante difesa della nostra cultura e tradizione.”

Il riferimento è alle violente manifestazioni che dagli Stati Uniti sono arrivate fino in Europa, sfociando in Italia in deturpamenti di simboli ed emblemi della nostra storia.

“Il messaggio che vogliamo dare – prosegue Vitali – è quello che alcuni italiani non si arrendono alla follia del pensiero unico che certi schieramenti politici di sinistra vogliono imporre. È in questi frangenti che chi ha a cuore il destino della propria Nazione decide di schierarsi in prima linea. Ed è per questo che gridiamo “Italian lives matter” (le vite degli italiani contano). Sono l’emergenza occupazionale giovanile, i lavoratori in attesa dell’erogazione della cassa integrazione, gli studenti e gli insegnanti costretti da mesi a lezioni telematiche, le giovani partite IVA, le aziende a rischio chiusura, i veri problemi su cui riflettere, tematiche che Gioventù Nazionale Forlì Cesena ha trattato con costanza nelle ultime settimane.”

Un invito , quello di Gioventù Nazionale Forlì Cesena, a concentrarsi: “sui temi concreti per rilanciare la Nazione, con la ferma volontà di intervenire ogni qual volta verranno calunniati e sfregiati i simboli delle nostre città. Da Forlì e da Cesena – conclude Vitali – si alza un’unica voce, un unico coro, a difesa di chi questa Nazione l’ha forgiata e levigata col sangue, e contro chi vorrebbe rinnegare le nostre origini, seguendo un disegno socio-politico folle di annientamento della storia di questa Nazione.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here