Gioventu Nazionale Forlì Cesena: Donare pc e/o tablet rigenerati a famiglie in difficoltà

0
222
smart

(Sesto Potere) – Forlì – 21 dicembre 2020 – Rigenerare vecchi computer e tablet da donare alle famiglie italiane in difficoltà per la didattica a distanza. È questa la proposta che Gioventù Nazionale Forlì – Cesena, movimento giovanile di Fratelli d’Italia, lancia all’amministrazione comunale forlivese.

“L’emergenza che da mesi stiamo attraversando – afferma Alessandro Vitali, presidente provinciale di Gioventù Nazionale Forlì Cesena – ha modificato e rinnovato la programmazione scolastica e la metodologia di lezione.”

Il riferimento è alla didattica a distanza, che obbliga le famiglie a disporre di apparecchiature tecnologiche quali pc e tablet per consentire ai propri figli di seguire le lezioni da casa.

“A causa della crisi che stiamo attraversando – prosegue Vitali – non tutte le famiglie possono permettersi di acquistare tali dispositivi elettronici. Chiediamo quindi che l’amministrazione si attivi per raccogliere pc e tablet obsoleti o rotti da privati, professionisti e aziende in modo da poterli rigenerare e prestare così supporto ai nuclei familiari che non riescono a soddisfare questa esigenza.”

Importante sottolineare come tale proposta consenta di ridurre l’impatto ambientale; riciclando queste vecchie apparecchiature si eviterà infatti che le stesse vengano poi smaltite come rifiuti, con i relativi fattori di rischio per l’ambiente.

“E’ nei momenti di criticità – conclude Vitali – che la politica e le amministrazioni devono intervenire per il bene della comunità, prestando un occhio di riguardo alle fasce sociali più deboli. Auspichiamo che tale proposta venga accolta in modo positivo dall’amministrazione.”