Giovani e droga, accordo a Parma per sostegno e recupero

0
105

(Sesto Potere) – Parma – 26 febbraio 2020 – Nel Salone di rappresentanza della Prefettura di Parma, il Prefetto Giuseppe Forlani e il Direttore Generale dell’Azienda U.S.L. di Parma Elena Saccenti hanno sottoscritto il Protocollo operativo sperimentale “Sulle orme della consapevolezza” in materia di minorenni consumatori di sostanze stupefacenti.

Tale Protocollo formalizza la decennale collaborazione tra il Nucleo Operativo Tossicodipendenze della Prefettura ed il Ser.DP della Azienda U.S.L. di Parma, servizi che procedendo su binari paralleli, ciascuno nel proprio ambito di competenza, sono accomunati dall’intento di fornire un sostegno concreto non soltanto al minore in difficoltà con un percorso di recupero ma all’intero nucleo familiare di riferimento.

Sul punto si evidenzia che nel corso del 2019 sono stati segnalati alla Prefettura di Parma 62 minorenni (55 maschi e 7 femmine), quasi il doppio rispetto all’anno precedente (36 maschi e 2 femmine).

In considerazione del costante incremento del dato, la Prefettura e l’Azienda U.S.L. di Parma hanno convenuto sulla necessità di offrire strumenti di maggiore consapevolezza della problematica in esame a tutte le componenti coinvolte, assicurando interventi precoci di informazione attiva ed orientamento partecipato ai servizi territoriali deputati al trattamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here