Giornate UE del Patrimonio, iniziative a Bologna

0
118

(Sesto Potere) – Bologna – 20 settembre 2021 – Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021 la Pinacoteca Nazionale di Bologna e Palazzo Pepoli Campogrande saranno la sede di alcune iniziative speciali programmate per le Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa, all’insegna dello slogan “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi che aderiscono alla manifestazione.

La Pinacoteca Nazionale di Bologna e Palazzo Pepoli Campogrande saranno visitabili sabato 25 e domenica 26 settembre per l’intera giornata con biglietto di ingresso ordinario e saranno aperti in via straordinaria anche nella serata di sabato dalle ore 19.00 alle ore 22.00, con ingresso al costo simbolico di 1 euro (escluse le gratuità previste per legge).

Il programma del fine settimana prevede inoltre quattro visite guidate per adulti, due delle quali fruibili anche nella lingua italiana dei segni, e quattro attività didattiche per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni.

Pinacoteca Nazionale di Bologna

Le visite guidate e le attività didattiche saranno a cura di Prospectiva S.c.a.r.l. ed è obbligatoria la prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili, all’indirizzo e-mail didattica@prospectiva.bo.it.

Le attività sono comprese nel biglietto di ingresso al museo: intero 6 euro, per i giovani dai 18 ai 25 anni ridotto 2 euro. L’ingresso è gratuito per i visitatori minori di 18 anni, per i cittadini disabili e un loro accompagnatore, per giornalisti e guide turistiche, per i docenti e gli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle facoltà di architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico, in possesso di idoneo documento che attesti l’attività di docenza oppure, per gli studenti, l’iscrizione per l’anno accademico in corso. L’ingresso è gratuito anche per i possessori della Card Cultura, della Bologna Welcome Card e per i soci della “Società di Santa Cecilia. Amici della Pinacoteca di Bologna”.

L’accesso sarà consentito previo rispetto delle prescrizioni di sicurezza previste contro l’epidemia di Covid-19: 

– possesso di certificazione verde Covid-19 (cosiddetto Green Pass) in corso di validità;
–  controllo numerico degli ingressi e contingentamento del numero di visitatori al fine di evitare assembramenti;
– non sarà consentito l’ingresso a chi manifesta sintomi influenzali oppure a chi, a seguito di misurazione, risulterà avere una temperatura corporea superiore a 37,5°;
– obbligo di utilizzo della mascherina in tutti gli ambienti, a coprire naso e bocca;
– mantenimento delle distanze di sicurezza dagli altri visitatori e dal personale di accoglienza e vigilanza;
– utilizzo del gel igienizzante per le mani messo a disposizione all’ingresso.

Palazzo Pepoli Campogrande

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO – PROGRAMMA DETTAGLIATO

Orari di apertura e costo del biglietto di ingresso

Sabato 25 settembre 2021

Pinacoteca Nazionale: dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Palazzo Pepoli Campogrande: dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Ingresso biglietto ordinario

Pinacoteca Nazionale: dalle ore 19.00 alle ore 22.00

Palazzo Pepoli Campogrande: dalle ore 19.00 alle ore 22.00
Ingresso biglietto 1 euro

Domenica 26 settembre 2021

Pinacoteca Nazionale: dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Palazzo Pepoli Campogrande: dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Ingresso biglietto ordinario

Programma delle attività per adulti

Sabato 25 settembre 2021 alle ore 11.00 – Pinacoteca Nazionale di Bologna
Alla conquista del “naturale”. L’arte a Bologna tra Medioevo e Rinascimento
Visita guidata con interprete LIS (la visita sarà fruibile sia da persone udenti, sia da persone sorde)

Nelle suggestive e ricche sale della Pinacoteca Nazionale, dedicate alla pittura a Bologna nel Trecento, alle grandi personalità artistiche del Rinascimento locale e non solo, sarà possibile conoscere meglio le peculiarità del linguaggio artistico bolognese, sullo sfondo del lento movimento che tutta l’arte compie in Italia verso “il naturale”.

Sabato 25 settembre 2021 alle ore 16.30 – Palazzo Pepoli Campogrande
Noblesse oblige: collezioni prestigiose e decorazioni sfarzose nella Bologna senatoria
Visita guidata con interprete LIS (la visita sarà fruibile sia da persone udenti, sia da persone sorde)

Essere membri del Senato della città, dimostrare la propria nobiltà, esibire la propria ricchezza: per i notabili bolognesi alcuni oneri come quello di possedere un palazzo sfarzosamente decorato e una collezione d’arte di pregio erano praticamente un obbligo. In un sol luogo potrete vivere l’atmosfera delle grandi cerimonie e dei salotti colti di Bologna tra Seicento e Settecento.

Domenica 26 settembre 2021 alle ore 11.00 – Pinacoteca Nazionale di Bologna

Fare la Storia: come cambia l’arte in Italia col cambiare dei tempi e grazie alla scuola bolognese – Visita guidata

Tre sale, tre salti epocali. Dal Manierismo, ai Carracci, dai Carracci a Guido Reni. L’arte bolognese come specchio dei mutamenti storici, religiosi, scientifici e del progressivo avanzare della “modernità”.

Domenica 26 settembre 2021 alle ore 16.30 –  Palazzo Pepoli Campogrande
Al cospetto dei Pepoli… da sotto in su – Visita guidata

Visita guidata dedicata ai mirabili affreschi del palazzo, per scoprire insieme cosa fu il Barocco a Bologna e come artisti di primissimo piano fecero di questo edificio uno dei più straordinari esempi di decorazione d’interni di Bologna e non solo.

Programma delle attività per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni

Sabato 25 settembre 2021 alle ore 11.00 – Palazzo Pepoli Campogrande
Domenica 26 settembre 2021 alle ore 11.00 – Palazzo Pepoli Campogrande
Un museo non solo da guardare – Visita animata

Quando entriamo in museo pensiamo che l’unico senso coinvolto sia la vista, ma questa volta non sarà così. Una visita immersiva e interattiva porterà il pubblico a scoprire le opere di Palazzo Pepoli Campogrande non solo attraverso lo sguardo ma potenziando tutti i nostri sensi, approcciando così in maniera inusuale e multisensoriale alcune opere del museo. Suoni, musiche, oggetti da riconoscere al tatto, odori da percepire costituiranno un modo alternativo di visita per vivere l’opera “in tutti i sensi”. La vista sarà quindi l’ultimo dei sensi coinvolti, rendendoci conto di quanto il nostro approccio nella quotidianità tenda a sacrificare gli altri quattro.

Sabato 25 settembre 2021 alle ore 16.30 – Pinacoteca Nazionale di Bologna
Domenica 26 settembre 2021 alle ore 16.30 –  Pinacoteca Nazionale di Bologna
I puzzle delle artiste – Visita animata con gioco

In Pinacoteca ci sono due grandi protagoniste donne dell’arte bolognese: Lavinia Fontana ed Elisabetta Sirani. In questo percorso si raccontano le storie delle famiglie di Prospero Fontana e Giovanni Andrea Sirani e del loro rapporto con le figlie predilette. Attraverso la strategia del puzzle si mira all’osservazione minuziosa dei quadri e a trovare le somiglianze e le differenze fra padri e figlie. Al termine dei confronti ai bambini sarà consegnata una copia a colori di altre opere da ritagliare per farne un puzzle a casa.