(Sesto Potere) – Forlì – 11 novembre 2022 – Domani sabato 12 novembre 2022, alle ore 16.00, presso Palazzo Morattini, via Armelino 33, Pievequinta, si svolgerà un incontro in memoria di Giuseppe Gaudenzi (1872-1936), sindaco di Forlì e parlamentare, in occasione del 150° della nascita e del centenario dall’estromissione dalla carica di Sindaco.

Il 30 ottobre 1922 un gruppo armato di fascisti forlivesi occupò il Palazzo Comunale di Forlì e impose le dimissioni del sindaco repubblicano Giuseppe Gaudenzi (Terra del Sole 17 febbraio 1872 – Pievequinta 10 luglio 1936) e della Giunta comunale.
Nello stesso periodo anche altri comuni ad amministrazione repubblicana, come Cesena, Forlimpopoli e Bertinoro, furono costretti a cedere il passo all’imposizione fascista e ciò fu anche il prologo di una sistematica occupazione, distruzione e devastazione dei Circoli Repubblicani in tutta la Romagna da parte delle camicie nere, come era avvenuto in precedenza alle Case del Popolo socialiste.

Interverranno all’incontro di domani: Serena Savoia, presidente dell’Associazione Culturale e Ricreativa Amici della Pieve, Alessandra Ascari Raccagni, presidente del Consiglio Comunale, Gian Luca Zattini, sindaco di Forlì, Mauro Mariani, curatore del libro “I fratelli Giuseppe e Quinto Gaudenzi e Pievequinta”, Mario Proli, storico e giornalista.

Coordinerà l’iniziativa di Palazzo Morattini Gabriele Zelli.

(Partecipazione libera. per informazioni: 3357144204)