Già 200 passaporti consegnati a Comacchio

0
141
Comacchio,_municipio

(Sesto Potere) – Ferrara – 2 marzo 2021 – L’Ufficio Passaporti del Comune di Comacchio, attivato dal 1° dicembre in base al Protocollo d’Intesa firmato dal Questore di Ferrara Cesare Capocasa e dal sindaco di Comacchio Pierluigi Negri, ha avviato con successo e gradimento dei cittadini la sua attività di consegna passaporti. Il presidio si configura come uno degli sportelli utili decentrati per richiedere il ritiro del documento, oltre alla Questura di Ferrara.

Il primo e il terzo martedì di ogni mese i cittadini, dopo aver proceduto alla compilazione on line della procedura di richiesta del passaporto, possono opzionarne il ritiro all’ufficio in laguna.

questore di ferrara

Nella giornata odierna verranno consegnati ulteriori 20 passaporti ai residenti dei Comuni di Comacchio, Fiscaglia, Mesola, Ostellato, Lagosanto, Codigoro, Goro e Jolanda di Savoia e Riva del Po, ed altrettanti cittadini, dopo la prenotazione on line, si presenteranno per la consegna dei documenti necessari per il successivo rilascio del passaporto.

L’eccellente esito del Protocollo d’Intesa ha permesso un servizio di prossimità destinato a tutti i cittadini dei predetti Comuni che ad oggi ha visto la consegna di 200 passaporti.

Il Questore Capocasa commenta: “ L’iniziativa ha lo scopo di fornire un servizio di “ prossimità ” per rispondere alle esigenze dei cittadini e migliorare l’efficacia, l’efficienza e l’economicità delle procedure di rilascio del passaporti. Si realizza una forte proiezione sul territorio nazionale per un’attività come la Polizia amministrativa, intercettando i bisogni di comunità più periferiche che con questa Intesa possono risparmiare sui tempi e i costi connessi alla necessità di spostarsi per accedere al servizio, ovviando ai comprensibili disagi. L’Autorità si esercita servendo”.