Gambettola, Paesani unisce in matrimonio coppia nel segno di Dante e Beatrice

0
501

(Sesto Potere) – Gambettola – 28 agosto 2020 – L’esperienza da Consigliere Comunale non finisce di regalare ad Emiliano Paesani, rappresentante della Lista Civica “Sicuramente Gambettola” l’ennesima soddisfazione nel ruolo ricoperto.

Emiliano Paesani con la copia della Divina Commedia

Come è noto, da diverso tempo, la norma consente di  celebrare il matrimonio civilistico nella sede comunale chiedendo come officiante una persona diversa dal sindaco in pectore.

E così è successo giovedì mattina dove, su desiderio espresso da una coppia di novelli sposi Gambettolesi, lo stesso Paesani ha celebrato nella sala del Consiglio Comunale  un matrimonio di rito civile nella veste di Ufficiale di Stato Civile (vedi foto a lato).

Paesani, che lavora come Ispettore di Polizia Locale nella città di Rimini non è nuovo a ricoprire la funzione di pubblico ufficiale, ma officiare un matrimonio indossando la fascia tricolore per il consigliere ha evidentemente rappresentato un “quid” in più. “Unire in matrimonio Denis e Michela è stato per me motivo di forte orgoglio ed emozione” racconta Emiliano Paesani che durante la cerimonia stringendo tra le mani un’antica copia della Divina Commedia di Dante Alighieri, ha utilizzato la figura di Beatrice per raccontare di un amore incondizionato, reciproco, e disinteressato leggendo alcuni passi della stessa Commedia.

il municipio di Gambettola

Paesani ha così unito in matrimonio gli sposi (vedi foto in alto) nella sala del Consiglio Comunale , dove da poco più di un anno svolge l’attività di Consigliere di opposizione.

Il consigliere comunale ha aggiunto: “Sono solito entrare nella Sala Consiliare pronto a discutere e difendere gli interessi della collettività. Oggi ci sono entrato con emozione ed è stato un onore per me indossare la fascia tricolore per un motivo nobile come l’unire due persone che si amano. Orgoglioso di poterlo fare davanti anche a mia moglie e a mia figlia.”

Paesani ha infine concluso con i ringraziamenti: “Desidero ringraziare innanzitutto la coppia di Gambettolesi che mi hanno esplicitamente richiesto come officiante ma soprattutto le dipendenti del servizio anagrafe del comune di Gambettola per la grande professionalità dimostrata, alla quale si deve la perfetta riuscita della cerimonia”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here