Gambettola, Paesani (Lista Civica): “Tre defezioni in Comune e stiamo valutando un’ incompatibilità nella maggioranza”

0
517

(Sesto Potere) – Gambettola – 13 agosto 2020 – Nemmeno la settimana di ferragosto calma le acque nella maggioranza” ad affermarlo il consigliere di opposizione Emiliano Paesani, della Lista Civica Sicuramente Gambettola, che, con una nota stampa, interviene sulle ultime vicende politiche gambettolesi. “Non ho nemmeno il tempo – aggiunge – di riflettere su ciò che accade intorno a questa maggioranza che subito succede qualcos’altro”.

Emiliano Paesani

Calcio: obiettivo fallito del Comune A fine luglio infatti si è concretizzato il fallimento sull’affare calcio con l’accordo siglato un anno fa tra ACD Calcio Gambettola e l’ASD Junior Gambettola che è sfumato in pochi mesi. “L’attività di mediazione dell’ amministrazione comunale non è stata abbastanza efficace da consentire il ritorno a Gambettola della prima squadra – sottolinea il consigliere Paesani, della Lista Civica Sicuramente Gambettola, che aggiunge -. Probabilmente, non è stato possibile per il nuovo assessore allo Sport, Maurizio Pracucci, confermare lo sforzo fatto dal suo predecessore Gianni Bisulli e ci dispiace che il Gambettola Calcio, nonostante sia riuscito a confermare l’iscrizione al campionato di promozione, si trovi di nuovo costretto alla trasferta definitiva”.

La bomba del Carnevale
Di 3 giorni fa invece la notizia delle dimissioni del Presidente dell’Associazione Gambettola Eventi, Christian Capeti. “Presidente nominato dalla stessa sindaca Letizia Bisacchi a inizio mandato, Capeti, cui va il merito di essere stato sempre in prima linea con impegno e abnegazione per la città Gambettola, lascia la sua carica con il dente avvelenato per mancanza di sostegno dall’ amministrazione in carica, la quale, a suo dire, ha scelto “di investire in altre Associazioni”, nonostante le promesse fatte, dimenticando l’impegno preso per una manifestazione già in parte confezionata alle soglie del lockdown in quanto i carristi si mettono a lavoro già dal mese di ottobre” è il commento del consigliere Emiliano Paesani.

Letizia Bisacchi

Stillicidio di dimissioni
A Gennaio il primo a rassegnare le dimissioni fu il consigliere Matteo Bacchi, già in carica con la precedente amministrazione. Poi è stata la volta di Gianni Bisulli, assessore, politico locale di lungo corso, anche lui proveniente dalla maggioranza del sindaco uscente, che ritirò la sua candidatura alle ultime primarie, per sostenere quella dell’attuale sindaco. “Entrambi hanno dichiarato che alla base della scelta compiuta ci sono state “motivazioni personali”: ricorda il consigliere della Lista Civica Sicuramente Gambettola. Ed oggi è la volta di Christian Capeti. “A questo punto mi sento come quel telespettatore ansioso che aspetta la nuova puntata della sua saga preferita che si potrebbe a questo punto chiamare “La Casa delle dimissioni” …”: commenta ironicamente lo stesso consigliere di opposizione.

Nuovi problemi in vista per la maggioranza
“Lecito, alla luce dei fatti elencati, porsi delle domande su questa serie di defezioni. Ed invito la sindaca Bisacchi ad abbassare i toni verso chi lascia la sua amministrazione e ad interrogarsi invece su cosa minacci gli equilibri nella sua maggioranza, prima che la pandemia delle dimissioni si avvicini troppo anche a lei, perché – afferma e conclude Paesani -. Stiamo valutando, infatti, la posizione di un componente della maggioranza che potrebbe risultare in condizioni di incompatibilità con un ruolo ricoperto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here