(Sesto Potere) – Gambettola – 23 gennaio 2023 – “L’elezione del nuovo segretario nazionale ha spaccato non solo il Pd Gambettolese ma anche la giunta Bisacchi”: lo evidenzia il consigliere di opposizione Emiliano Paesani (nella foto in alto).

Letizia Bisacchi

“La settimana scorsa il sindaco di Gambettola, Letizia Bisacchi, si è schierato in appoggio al presidente della regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini come nuovo segretario nazionale del Pd, come peraltro molti sindaci della zona, in accordo anche con il nuovo segretario del circolo di Gambettola Pietro Pierantoni. Ma all’interno della stessa giunta non si delinea un sentimento unanime. L’Assessore alla Cultura, Serena Zavalloni, infatti, punta di diamante di questa Giunta, con una serie di progetti completati e funzionanti, si distacca dal proprio sindaco e scende in campo pubblicamente con l’antagonista di Bonaccini, Elly Schlein. Insieme a lei per la candidata, c’è anche Luca Bussandri, ex segretario del partito a Gambettola.”: commenta Emiliano Paesani.

“Tutto l’elettorato Pd, anche nel territorio, è in fermento per la nuova direzione che prenderà il partito, e in occasione delle imminenti primarie del Partito Democratico che decreteranno il nuovo segretario nazionale, in un momento di forte crisi del centrosinistra” commenta Emiliano Paesani “non possiamo non notare con sorpresa lo scenario che si è delineato all’interno dell’Amministrazione” per effetto delle scelte dei singoli esponenti dell’esecutivo”.

“Questa giunta ha vissuto in passato altri momenti di spaccatura che hanno portato anche alle dimissioni di alcuni suoi elementi, compreso l’ex vicesindaco Angela Bagnolini. Il segnale che arriva oggi è di nuovo di un gruppo disallineato e in contrasto.” – conclude Paesani – “Aspettiamo quindi di conoscere quali saranno le scelte del Partito Democratico di Gambettola per il futuro alle soglie della nuova campagna elettorale. Si perderà forse l’unico Assessore davvero funzionale per il paese?”.

Serena Zavalloni