Gambettola, grazie all’opposizione dirette streaming dei consigli comunali

0
287
Togni e Paesani

(Sesto Potere) – Gambettola – 3 agosto 2020 – A breve sarà possibile assistere comodamente da casa alle sedute dei consigli comunali di Gambettola.

Municipio Gambettola

E questo grazie ai gruppi consiliari di opposizione “Sicuramente Gambettola” e “La Gambettola ce vorrei” che hanno ottenuto la diffusione delle sedute del Consiglio Comunale attraverso le riprese audio-video e la loro trasmissione in diretta streaming nel sito web dell’ente: http://www.comune.gambettola.fc.it/ (info sito Unione dei Comuni del Rubicone: http://www.unionecomunidelrubicone.fc.it/servizi/notizie/notizie_homepage.aspx)

Nel Consiglio Comunale di giovedì scorso i due gruppi consiliari di minoranza, uniti nei loro intenti, hanno avanzato la proposta all’amministrazione affinché venisse attivato e garantito il servizio di diretta streaming delle riprese delle sedute consiliari in via continuativa.

Denis Togni

“La proposta – sostengono i due capigruppo Denis Togni ed Emiliano Paesani in una nota congiunta – favorisce la trasparenza e l’accessibilità totale delle informazioni sull’attività dell’amministrazione e favorisce il controllo sociale sulle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche”.

Come è noto la partecipazione del pubblico alle sedute dei consigli comunali, non soltanto a Gambettola, è solitamente scarsa.

Emiliano Paesani

Ma adesso, grazie alla tecnologia, le persone impossibilitate a  partecipare fisicamente a tali sedute (per problemi di salute, lavoro od altro) potranno seguire da casa o dai propri dispositivi mobili (smartphone e tablet) la vita politica di Gambettola in maniera semplice e trasparente, come avviene in molti Comuni italiani e dell’Emilia-Romagna.

E i due consiglieri Denis Togni ed Emiliano Paesani, soddisfatti per l’approvazione della mozione e l’impegno preso dall’amministrazione ad attivare la visione on line delle sedute, concludono: “Una maggiore partecipazione dei cittadini, così come un’opposizione attiva e vigile come quella che stiamo cercando di attuare in consiglio, possono stimolare la maggioranza a un lavoro ancora più attento e responsabile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here