Gambettola, Emiliano Paesani: Scelgano i cittadini il nuovo volto di Piazza Pertini

0
383
Emiliano Paesani

(Sesto Potere) – Gambettola – 1 marzo 2021 – Il consigliere di opposizione Emiliano Paesani, della Lista Civica Sicuramente Gambettola (nella foto in alto, ndr) torna su un tema molto caro ai cittadini. A quasi due anni dalla campagna elettorale il consigliere riprende uno dei temi più dibattuti in avvio di mandato amministrativo: la valorizzazione della centralissima piazza Pertini che dal 2014, dopo gli scavi archeologici, è poco frequentata dai cittadini.

“Porteremo nella seduta del prossimo consiglio comunale una riflessione sulla riqualificazione della piazza più importante della nostra città” spiega Paesani “chiedendo alla maggioranza la massima condivisione possibile di intenti e progetti. E’ un tema troppo discusso e troppo caro ai compaesani per rimanere nelle mani di pochi”.

“Non si può intervenire sull’estetica della più importante piazza del paese senza condividere, ci vuole apertura e massima inclusività per assicurare la buona riuscita di un progetto come questo.”: aggiunge il consigliere di opposizione.

La piazza, luogo centrale e vivo del paese, è stata spesso oggetto di polemiche e discussioni. A partire dallo stato degli edifici che la costeggiano, al ritrovamento dei reperti storici che hanno portato al famoso “buco”, sino alla possibilità discussa di inserirvi alcuni
parcheggi.

“Gambettola ha bisogno di una piazza che la rappresenti” insiste Paesani “Una piazza che ne sia la carta d’identità, che a prima vista parli del paese”. Il consigliere non pone limiti all’immaginazione e spera in una piazza che riporti Gambettola alle sue origini. E’ Bosch (il bosco: così nominato da chi si esprime in dialetto romagnolo, ndr), una caratteristica della piazza, che rischia di diventare una criticità al momento della riqualificazione, è il famoso “buco”. “Perché non riportare E’ Bosch a Gambettola?” si chiede Paesani “Mi piacerebbe che il buco diventasse l’occasione di riportare un vero bosco al centro della piazza e la faccia respirare, riqualificando quel “buco” e dandogli nuova vita.”

L’opposizione proporrà quindi all’Amministrazione che siano i cittadini a scegliere il nuovo volto di Piazza Pertini, luogo caro a tutti e da sempre poco valorizzato. “Come già abbiamo più volte sottolineato, questa Amministrazione dimentica di far lavorare le commissioni anche su temi così importanti. Preferisce uscire a cose fatte per un effetto sorpresa” si lamenta il Consigliere.
“Vigileremo innanzitutto sulla modalità dell’incarico. Un lavoro come questo non potrà essere assegnato nuovamente su incarico diretto.” Inoltre, continua e conclude Paesani: “Ci piacerebbe che alla cittadinanza venissero presentati più progetti chiamandola ad esprimersi in merito. Anche se è ormai assodato che questa maggioranza malsopporta confronto e opinioni divergenti ”