(Sesto Potere) – Gambettola – 29 luglio 2022 – Pubblicata la delibera sull’intervento di riqualificazione di Piazza Pertini a Gambettola con l’aggiornamento dei costi e dei capitoli di spesa e finanziamento, il Consigliere comunale di opposizione Emiliano Paesani, della Lista Civica Sicuramente Gambettola, (nella foto in alto), interviene nuovamente sull’argomento.

“Riteniamo inaccettabile il percorso che ha portato a una piazza dal costo esorbitante. Tanti errori e superficialità e un preventivo che passa dagli iniziali 100.000 euro agli attuali, speriamo definitivi, circa 270,000”: esordisce il Consigliere comunale, che ripercorre l’iter seguito dal progetto della Piazza.

Il 26 Luglio la Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Bisacchi, si è riunita nella Sede del Palazzo Comunale, per approvare un aggiornamento al progetto di “Riqualificazione di Piazza Pertini”

Il programma triennale delle opere pubbliche 2022/2024 prevedeva già al suo interno il suddetto intervento dell’importo complessivo di €. 227.000,00. E, come si legge nella Delibera, inizialmente l’intervento di Riqualificazione di Piazza Pertini presentava un importo stimato di €. 100.000,00.

“Un importo nel tempo lievitato e il tecnico incaricato con procedura diretta, Juri Boschetti, citiamo la Delibera: “a seguito di un continuo confronto con l’Amministrazione comunale, e di successivi incontri con le attività economiche insediate nel centro cittadino, valutate le diverse esigenze e sollecitazioni pervenute, ha elaborato un progetto di fattibilità complessivo dell’importo totale di €. 227.000,00, da suddividere eventualmente in stralci in funzione delle risorse disponibili”:

A seguito della partecipazione al Bando“Progetti di valorizzazione e riqualificazione di aree commerciali e mercatali”, la Regione Emilia Romagna ha disposto un contributo di € 152.395,43 a fronte di una spesa ammissibile di €. 227.000,00 relativa al progetto di miglioramento dell’arredo urbano di piazza Pertini.

La restante quota pari ad € 74.604,57 viene finanziata con risorse proprie dell’Ente Comunale.

“Stiamo parlando non di una ristrutturazione strutturale della Piazza, ma di miglioramento dell’arredo urbano” – continua Paesani – “Ribadiamo che la cifra raggiunta, per un progetto che ancora non è nemmeno stato debitamente presentato alla cittadinanza, a noi pare ingiustificabile. E così, con la giustificazione della difficoltà a reperire ditte disponibili ad assumere i lavori a causa di alcuni prezzi in progetto considerati non remunerativi è stato operato un aggiornamento che ha comportato una ulteriore maggiorazione di spesa di 42.979,00 euro”.

“Questo ha portato la Piazza a raggiungere un preventivo di spesa complessivo che sfiora i 270,000 Euro. A volte il buon senso dovrebbe aiutare a tornare sui propri passi e a valutare coscientemente le azioni da intraprendere. Il progetto della piazza sembra sempre di più frutto di un parto frettoloso, mal considerato e mosso più dall’ambizione che dalla buona logica che ci si aspetta da un amministratore.”: conclude il Consigliere comunale della Lista Civica Sicuramente Gambettola Emiliano Paesani.