(Sesto Potere) – Gambettola – 20 settembre 2022 – Premio al valore artigiano per i cinquant’anni di storia d’impresa di “Tecnocart stampa pubblicitaria” a Gambettola.  La targa è stata consegnata questa mattina nello stabilimento di via Perticari dal presidente di Confartigianato di Gambettola Marcello Grassi, dalla responsabile Fabiana Paolucci alla presenza dei sindaci di Gambettola Letizia Bisacchi e di Montiano Fabio Molari che hanno voluto rimarcare l’importanza delle piccole imprese radicate nel territorio a beneficio della comunità e della coesione sociale, nonché rendere omaggio alla lunga vicenda imprenditoriale della famiglia Biondi.

“Il babbo Sanzio, mancato nel 2011 – ha spiegato il titolare  Francesco Biondi – aprì l’impresa nel 1972 a Montiano dove oggi conserviamo il magazzino. Si chiamava allora “Tecnocart Cartotecnica e fustellatura”, denominazione mezzo secolo dopo anacronistica poiché ma il settore nel corso degli anni è stato al centro di un profondo processo di trasformazione e di adeguamento alle esigenze dei tempi che mutavano, tanto è vero che oggi operiamo a trecentosessanta gradi nella stampa pubblicitaria. Io ho 43 anni e entrai in ditta ad affiancare mio padre nel 1994, per poi assumerne le redini. Il 99% per cento dei clienti sono imprese e il motto di Tecnocart “dal biglietto da vista all’insegna luminosa”, attraversando tutte la vasta gamma di lavorazioni per una moderna stampa pubblicitaria mirata per le esigenze di ciascun committente. Le ultime commesse riguardano ad esempio striscioni, adesivi da furgone, stampa di magliette, decorazioni pubblicitarie
varie”.

“Grazie ai macchinario in dotazione – prosegue il titolare Francesco Biondi – opero in totale autonomia senza ricorrere ai contoterzisti. Non sono stati anni facili per il nostro settore, anche per la concorrenza delle multinazionali che online applicano prezzi sottocosto sui servizi tradizionali come ad esempio la produzione di biglietti da visita e depliant, ma la diversificazione, la professionalità e il rapporto fiduciario mi ha permesso di mantenere una buona collocazione sul
mercato”. I sindaci Bisacchi e Molari hanno elogiato la famiglia Biondi per la lunga, proficua storia d’impresa e di felice ricambio generazionale rimarcando l’impegno dei comuni a creare un ambiente sempre più favorevole a chi intraprende.

“Il padre Sanzio e poi Francesco Biondi sono l’esempio nitido e virtuoso di che cosa possa produrre il valore artigiano a beneficio del territorio – ha messo in luce il presidente di Confartigianato Marcello Grassi – nel fervido settore della stampa pubblicitaria di cui le imprese fanno uso per promuovere la loro attività. Tecnocart stampa pubblicitaria è sul mercato da mezzo secolo e già questo è garanzia di serietà e affidabilità: una piccola impresa all’avanguardia e capace di
innovarsi che rappresenta un vanto del territorio grazie alla  professionalità e all’abnegazione del fondatore Sanzio e del suo dinamico continuatore, il figlio Francesco”.

Nella foto in alto la consegna della targa a Francesco Biondi, con la moglie, i sindaci Bisacchi e Molari, il presidente Confartigianato Grassi e la responsabile Paolucci.