Gambettola, al via programma eventi dedicati a Fellini

0
169
mastroianni_e_fellini

(Sesto Potere) – Gambettola (FC) –  11 luglio 2921 – Lo scorso anno Gambettola si apprestava con grande entusiasmo a celebrare il Centenario della nascita di Federico Fellini, il più importante regista cinematografico del Novecento, con un ricco programma di eventi dal titolo “Il Bosco Felliniano. Gambettola e Federico Fellini nel 2020” in collaborazione con tutte le associazioni culturali del territorio.

Doveva essere l’omaggio al grande regista e al suo legame speciale con Gambettola, il luogo dove Fellini ha trascorso parte della propria infanzia, nella casa dei nonni paterni, dove ha iniziato a giocare, immaginare, sognare, a contatto con la campagna, il paesaggio e le tradizioni tipiche della Romagna dei primi anni del Novecento.

fellini 100

La casa dei nonni in via Sopra Rigossa,  detta Casa Fellini, acquisita dal Comune, è attualmente in fase di restauro e, a fine 2021, verrà riconsegnata alla comunità per diventare un luogo dell’arte e della cultura del territorio, in particolare del Cinema.

Purtroppo la pandemia ha fatto sì che gran parte delle iniziative previste nel corso dell’anno, siano state cancellate.

Ma l’appuntamento era solo rimandato e ora, ad un anno di distanza, il Comune e le Associazioni stanno realizzando, con ritrovato entusiasmo, un programma di iniziative forse addirittura più intenso e ricco di quello inizialmente previsto.

Nel corso della stagione estiva, il momento culminante sarà dato dalla “Settimana Felliniana”: dal 12 al 18 luglio prossimi, tutte le sere, la cittadina sarà animata da proposte culturali, ricreative e gastronomiche incentrate sul rapporto tra Fellini, Gambettola e la Romagna in generale, a ribadire questo legame inscindibile tra l’immaginario felliniano e la sua terra d’origine.

Si parte lunedì 12, alle 21.00, in Piazza Pertini, con la proiezione del film “I Vitelloni” del 1953, in collaborazione con “Sputnik Cinematografica e la Cineteca di Bologna per il “Cinema ritrovato”; martedì 13, sempre in Piazza Pertini con inizio alle 20.45, la Compagnia “Teatro del Drago presenterà “Gran Parata di Zan Ganassa”, spettacolo di strada itinerante; a seguire la presentazione della nuova edizione del Libro “Federico Fellini, mio cugino. Dai ricordi di Fernanda Bellagamba” di Ezio Lorenzini e la proiezione del documentario “Amarcord Gambettola”, del 2003, di Sandro Becchetti.

Nella serata di mercoledì 14, spazio agli artisti di strada e alla “Marching Band” lungo Corso Mazzini ed a “Sogno Bubble Show”,  un suggestivo spettacolo di bolle di sapone al Giardinetto dello Straccivendolo. L’evento è organizzato dall’Associazione “Nonsoloruggine” e, per tutta la serata, i negozi del centro resteranno aperti.

Giovedì 15, sempre con la regìa di “Nonsoloruggine”, a partire dalle ore 20.00, il centro di Gambettola si trasformerà in un vero e proprio ristorante all’aperto con “A tavola con Federico”, una cena dal sapore felliniano con i piatti che piacevano al grande regista; ospite della serata sarà la nipote del regista Francesca Fabbri Fellini, che ha scritto un libro sull’argomento.

Nel fine settimana ci si trasferisce al Parco Fellini di Via Sopra Rigossa, proprio nelle adiacenze della casa dei nonni del regista, per tre serate organizzate dalle Associazioni “Gambettola Eventi” e “Idea Coop”. Venerdì 16 spazio ad “Amarcord. Il Carnevale di una volta”, una sorta di carnevale felliniano; sabato 17 la serata sarà dedicata alla musica con “Remember Otto Club”; domenica 18 chiusura con un evento anch’esso a carattere musicale: “Happy Days – 2^ edizione”.

Il programma completo degli eventi è disponibile sul sito web del Comune di Gambettola: www.comune.gambettola.fc.it.