Gambettola, 150mila euro di ristori per le aziende

0
158

(Sesto Potere) – Gambettola (FC) – 11 giugno 2021 – L’Amministrazione comunale mette in campo ancora una volta misure a sostegno della comunità gambettolese per fronteggiare le conseguenza dell’emergenza coronavirus. La giunta comunale ha infatti deliberato in questi giorni lo stanziamento di risorse pari a un totale di circa 400.000 euro per una serie di misure e aiuti economici a sostegno delle imprese e attività di Gambettola, misure che andranno quindi a sommarsi agli stanziamenti di tipo statale.

“Stiamo lavorando a misure di sostegno concrete per le nostre attività e imprese che hanno risentito pesantemente di questa emergenza – spiega il vicesindaco e assessore al bilancio Marcello Pirini – Partiamo da un nuovo Fondo Sostegno, “Fondo Sostegno Tris”, che prevede uno stanziamento di aiuti economici di almeno 150mila euro a favore delle imprese che potranno fare domanda per accedere ai contributi; a cui vanno ad aggiungersi l’esenzione della tassa di suolo pubblico per pubblici esercizi, compresi i chioschi, e attività sportive e uno stanziamento di € 129.800 per le esenzioni sulla Tari. Il segnale che vogliamo dare è che di fronte ad una situazione che cambia vogliamo rassicurare la nostra comunità e il mondo produttivo con misure concrete e scontistiche utili ad affrontare la crisi. Ringrazio le associazioni di categoria che hanno condiviso insieme all’Amministrazione questo percorso di sostegno alle aziende”.

“Il Fondo Sostegno si è rivelato uno strumento efficace nelle due scorse edizioni e una misura particolarmente apprezzata dalle nostre aziende, come dimostrato dall’ampia partecipazione e presentazione di domande – aggiunge il Sindaco Letizia Bisacchi – Si tratta quindi di un’importante misura che vogliamo rilanciare, garantendo la più ampia accessibilità. Sono certa che potremo dare ancora una volta una risposta economica alle categorie più pesantemente colpite dalle misure di contrasto alla diffusione del COVID-19”.

Le modalità e i requisiti di partecipazione al Fondo Sostegno Tris verranno pubblicati a breve e verrà data puntuale comunicazione, anche attraverso la collaborazione delle associazioni di categoria.