Fratelli d’Italia ricorda il 160° anno dell’Unità d’Italia

0
229

(Sesto Potere) – Bologna – 17 marzo 2021 – Il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d’Italia, e la nostra Nazione si poneva finalmente quale artefice della propria storia.

Oggi, a centosessanta anni da quella data, in un momento così difficile e tragico per il nostro Paese e per tutti gli italiani, Fratelli d’Italia rivendica che l’Italia deve ricordarsi di quel sacrificio e gli Italiani devono ricordarsi della forza della loro Nazione.

E’ con questo spirito che, stamattina, una delegazione di Fratelli d’Italia ha portato omaggio al Monumento a Vittorio Emanuele II in piazzale Risorgimento, un Tricolore di fiori, per commemorare tutti coloro che per l’idea di Italia hanno perso la vita.

È in momenti come quello attuale che lo Stato torna ad essere centrale, come unica possibile fonte di risposte per i cittadini. Rivendicando la necessità per l’Italia di essere forte, i patrioti ricordino il giorno del 17 marzo, quando, l’Italia, da secoli Nazione, si fece finalmente Stato” hanno ricordato Ferdinando Pulitanò, presidente provinciale Fratelli di Italia di Modena e Michele Barcaiuolo, coordinatore regionale Fratelli di Italia – Emilia Romagna.