Fratelli d’Italia nega la tessera a Davide Minutillo: “è a tutti gli effetti estraneo al partito”

0
541

(Sesto Potere) – Bologna – 28 maggio 2020 – Al capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale a Forlì, Davide Minutillo, è stato negato con lettera del 25 maggio a lui stesso trasmessa da Giovanni Donzelli, deputato e responsabile nazionale organizzazione di Fratelli d’Italia, il rinnovo della tessera per l’anno 2020.

Il nulla osta non è stato concesso dal coordinatore provinciale di Forli-Cesena di FdI , Roberto Petri, per – è stato valutato – “violazione dell’articolo 3 dello statuto del partito” e “dichiarazioni ostruzionistiche” e “delegittimanti” verso gli organismi dirigenti il partito di appartenenza ritenuta di “particolare gravità”.

E il Coordinamento Regionale di Fratelli d’Italia Emilia Romagna, riunito il 24 maggio 2020, in ottemperanza alla vigente normativa dettata dall’emergenza Covid19, preso atto della relazione del coordinatore provinciale di Forlì-Cesena, Roberto Petri, e dei successivi interventi sulla situazione di quella Federazione, è intervenuto anche in merito alla situazione di Davide Minutillo e del suo mancato accoglimento nel gruppo comunale di Marco Catalano che s’è visto costretto ad approdare al gruppo misto.

“Considerati i ripetuti atti di Davide Minutillo, Consigliere comunale di Forlì, contrari ed in contrasto con le indicazioni della dirigenza di Fdi a livello provinciale, regionale e nazionale, tutti elencati in una relazione già inviata ai massimi organi nazionale del partito, atteso che lo stesso Minutillo è decaduto da iscritto ex art.8 dello statuto non avendo rinnovato l’iscrizione per un bienno, condividendo la posizione politica assunta dal Coordinatore Provinciale, Roberto Petri, di negare l’iscrizione a Davide Minutillo a FdI per il 2020 e quindi di considerarlo a tutti gli effetti estraneo al partito.”: si legge in un documento sulla situazione della federazione di Forli-Cesena, approvato all’unanimità dai componenti del coordinamento regionale, con un’unica astensione.

Con queste premesse Minutillo è quindi da considerare a tutti gli effetti “estraneo al partito”.

Il

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here