Fratelli d’Italia Forlì, “botta e risposta” tra Gian Luca Zattini e Francesco Minutillo

0
457
zattini

(Sesto Potere) – Forlì – 9 giugno 2020 – Duro “botta e risposta” tra il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, e Francesco Minutillo.

Il primo (Zattini) in un’intervista pubblicata oggi dal Resto del Carlino, afferma che i suoi interlocutori in Fratelli d’Italia sono il commissario provinciale Petri, il segretario regionale Barcaiuolo, e la stessa Giorgia Meloni che ha incontrato a Forlì prima del voto.

Il secondo (Francesco Minutillo) ricorda – con un post pubblicato su Facebook – di aver sostenuto Zattini “solo perchè Forlì aveva diritto di provare una amministrazione non di sinistra. Ma Zattini si è rivelato per quello che è …. ” (nella foto il contenuto del post, ndr) … promettendo che in consiglio comunale (dove siede il fratello Davide, ndr): “ti faremo patire le pene dell’inferno”.

A stretto giro – sempre su Facebook – Zattini ha replicato pubblicando una foto dell’ intervento di Minutillo: “Queste persone vivono nell’invida, nel rancore e nell’inettitudine. Non avanzano proposte per la città, non lavorano per raggiungere il benessere collettivo. Non collaborano. L’unica cosa che sanno fare è veicolare i loro sfoghi verbali con note di arroganza e prepotenza” , aggiungendo: “Di persone come queste, che ti tagliano la faccia sui social network per sentirsi soddisfatti nel proprio ego, possiamo serenamente fare a meno. Non ci siamo persi nulla”. E poi il sindaco di Forlì dice: “grazie al partito di Fratelli d’Italia” specificando che si riferisce: “alla sua dirigenza (intende quella nuova che ha incontrato ieri, ndr) e ai tanti esponenti politici del territorio che lavorano con idee e coraggio per lo sviluppo di questa città” aggiungendo che dice “grazie” anche a: “tutti quei cittadini che a Forlì hanno scelto di votare per un Movimento solido e virtuoso come quello dell’On. Giorgia Meloni, contribuendo alla vittoria della nostra coalizione. A loro questa Giunta deve rendere conto, e a nessun altro.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here