Forlimpopoli, tutto pronto per la cena stellata di Tramonto DiVino

0
179

(Sesto Potere) – Forlimpopoli – 17 settembre 2020  – Tutto pronto a Forlimpopoli per l’ultima tappa in Romagna di “A cena con… Tramonto DiVino”. Slittata da agosto a settembre a causa del cattivo tempo, la cena stellata che celebra la cucina di Pellegrino Artusi in occasione del suo bicentenario va in domani sera (venerdì 18 settembre) alle 20.00 in una Piazza Garibaldi trasformata per l’occasione in una grande arena del gusto, con i migliori vini e i prodotti certificati dell’Emilia-Romagna.

Gianpaolo Raschi Ph@Giorgio Salvatori

Ai fornelli lo Chef Gianpaolo Raschi (Ristorante Guido 1946 di Rimini – Una Stella Michelin) dell’Associazione CheftoChef, insieme alla maestra di cucina Carla Brigliadori (Scuola di Casa Artusi, Forlimpopoli), che interpreteranno tre piatti tratti dal manuale artusiano: Il menù comprende tre ricette della tradizione artusiana: ricetta artusiana 497: Cappelletto ripieno di Cefali in gratella con la sua salsa e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop Extraveccchio; Ricetta Artusiana n. 520: Palombo in umido; Ricetta Artusiana n. 692: il Latte Brûlè.

La serata sarà aperta da un’ouverture di prodotti tipici certificati – Salumi e formaggi Dop e Igp regionali, un assortimento di formaggi del territorio e la Cozza Romagnola.

Ad abbinare e raccontare i vini, direttamente a tavola, i sommelier di Ais Romagna, mentre al servizio e in cucina ci saranno i ragazzi dell’Istituito Alberghiero Pellegrino Artusi di Forlimpopoli.

Tra una portata e l’altra, giochi e quiz con golosi premi per i partecipanti: dal “Peso Forma”, durante il quale i primi tre partecipanti che si avvicineranno di più al peso della forma di Parmigiano Reggiano Dop in esposizione vinceranno una punta del Re dei formaggi, al quizzettone sul padre della cucina italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here