(Sesto Potere) – Forlì – 4 gennaio 2023 – Fratelli d’Italia accoglie con “estremo favore” l’intenzione del sindaco di Forlì, Gianluca Zattini, a correre per un nuovo mandato alla guida dell’Amministrazione comunale.

“Noi ci siamo e ci saremo, il rilancio della città è partito grazie alla giunta di centrodestra e il lavoro del Sindaco Zattini e della sua Amministrazione deve continuare: il nostro sostegno non mancherà”: commentano Alice Buonguerrieri, coordinatore provinciale e deputato Fratelli d’Italia, e Luca Bartolini, responsabile di Fratelli d’Italia per il comprensorio forlivese (i due nella foto in alto).

zattini ph giorgio sabatini

Anche negli ultimi incontri avuti con il primo cittadino, il partito ha confermato il proprio appoggio all’attuale sindaco.

“Ci fa piacere – aggiungono i due esponenti di FdI – che Zattini sia pronto a correre per un secondo mandato e che abbia ufficializzato la scelta che ci aveva anticipato. La sua ricandidatura è la conferma di un progetto politico e amministrativo che sta dando i suoi frutti: i forlivesi possono apprezzare un cambio di marcia rispetto al passato, una discontinuità netta con le giunte di sinistra che avevano portato la città ai minimi termini; ma per completare i progetti avviati e per continuare a costruire il futuro di Forlì serve sicuramente un secondo mandato, dove tra l’altro si potranno mettere a frutto le risorse del Pnrr”.

“La giunta di centrodestra sta lavorando e i risultati sono tangibili: cantieri, progetti, sintonia con il mondo economico e sociale forlivese, valorizzazione del patrimonio culturale… In questa direzione dobbiamo proseguire. E Fratelli d’Italia, primo partito a livello nazionale e territoriale, può portare un contributo determinante in termini di consenso e proposte – concludono Buonguerrieri e Bartolini – Continueremo a mettere a disposizione dell’Amministrazione Zattini le nostre idee, energie e persone per portare a termine il programma e scrivere un’altra bella pagina della storia di Forlì”.