Forlì, volano gli stracci in Forza Italia: Mignani contro Biondi. E Catalano?

0
189

(Sesto Potere) – Forlì – 12 marzo 2020 – Continua, ormai con ritmo quotidiano, la diatriba interna a Forza Italia. Prima la sortita di Catalano, poi la replica di Biondi, ed oggi la risposta di Cassio Mignani commissario comunale Forza Italia Forlì, chiamato a tirare le fila del partito dopo l’uscita di Fabrizio Ragni e il suo approdo in Fratelli d’Italia: “Davvero nessuno sentiva la necessità di leggere, sui giornali, di presunti o reali screzi interni a Forza Italia dove al proprio interno è giusto che vi debba essere dibattito ma dove da neo commissario comunale non accetto di vedere un capogruppo in carica (Lauro Biondi, ndr) che attacca, senza motivo, un consigliere del proprio gruppo, per poi continuare un inutile accanimento sui non eletti in consiglio, che secondo Biondi, non dovrebbero avere voce solo perché non eletti.”

Cassio Mignani e Lauro Biondi

“Ecco perché credo che questi sterili attacchi non facciano onore a chi li ha estesi e non facciano bene né al partito né alla loro immagine, che risulta oltremodo offesa; sempreché il vero intento (riferito sempre a Lauro Biondi, ndr) non sia quello di fare il Christopher Lambert di Forza Italia in consiglio Comunale a Forlì, l’unico attore protagonista di una realtà dove invece i cittadini da un capogruppo si aspettano un ruolo di regista, con proposte e risposte alle esigenze della città e non attacchi sterili ai propri compagni di percorso”: aggiunge Cassio Mignani.

Catalano

“Occorre quindi elevarsi, lasciandosi alle spalle le delusioni delle ultime elezioni regionali, e ripartire con slancio nell’azione politica, a cominciare da quella locale più vicina ai cittadini”:

è l’auspicio del neo commissario comunale Forza Italia Forlì, che continua a occuparsi della questione Catalano, che qualcuno, lo stesso Biondi, vorrebbe in partenza per altri lidi politici (la Lega? Ma Catalano stesso ha smentito!) : “A nessuno interessano gli screzi, men che meno agli alleati con cui si governa e con cui si collabora, come correttamente ha fatto recentemente notare il consigliere Catalano, dove, oltre a spiegarne l’operato collaborativo all’interno della compagine al governo, delimita il proprio confine azzurro. Marco Catalano è stato eletto e siede a pieno titolo fra i banchi del Consiglio e gode della piena fiducia di tutta Forza Italia. Forza Italia non perde pezzi, li sta sistemando”: conclude Cassio Mignani .

Polemica finita?

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here