(Sesto Potere) – Forlì – 30 settembre 2021 – Sabato 2 ottobre 2021, alle ore 16.00, sarà possibile visitare il Museo del Plaustro e la fattoria “La capanna del drago” in via Del Prete 5, Villagrappa (Forlì). Interverranno Enzo Alfatti, Associazione Il Plaustro, Vladimiro Flamigni, Associazione Casa di Tavolicci, e Gabriele Zelli, cultore di storia locale. Nel corso del pomeriggio sarà allestita la mostra fotografica “Andì vuit a dial ai Bu” (Andate voi a dirlo ai buoi” a cura di Fiorenzo Montalti.

Al termine merenda sull’aia. Green Pass obbligatorio. (È gradita la prenotazione: Enzo Alfatti 3338857713; Vladimiro Flamigni 3403206245).  

La fattoria “La capanna del drago” e il Museo del Plaustro nascono per volontà di Enzo Alfatti che nei terreni di sua proprietà, siti nella frazione forlivese di Villagrappa, ha predisposto un percorso storico-culturale dedicato alla civiltà contadina che comprende anche le pregevoli collezioni di carri, di strumenti agricoli o artigianali, nonché gli arredi di un’aula scolastica risalenti agli anni ’30/’40 del secolo scorso. 

Quanto contenuto nel museo, da tempo segnalato alla competente Sovrintendenza di Ravenna, è da considerare una collezione demo-etno-antropologica e racconta la plurisecolare storia culturale, artigiana e contadina dell’uomo lungo la via Emilia, da Rimini a Piacenza.

In particolare la lettura dei simboli pittorici o di quelli intagliati sui carri agricoli (i plaustri), che venivano costruito nelle botteghe di valenti caradori, consente di capire alcuni degli usi e delle tradizioni delle varie località della Regione Emilia-Romagna.