Forlì, viale della Libertà, al via i lavori di riqualificazione

0
189

(Sesto Potere) – Forlì, 17 maggio. Hanno preso il via questa mattina i lavori di riqualificazione di viale della Libertà. Il progetto, redatto dal Servizio Infrastrutture Mobilità Verde del Comune di Forlì, è stato aggiudicato per un importo di circa 800 mila euro.

cicognani e zattini

“Intervenire sulla percezione del paesaggio urbano attraverso la riqualificazione del viale, dei filari alberati, dei marciapiedi e dell’arredo per migliorare la qualità degli spazi coerentemente con la progettazione originaria degli anni ’30; valorizzare alcuni degli edifici più importanti e significativi della città con l’illuminazione monumentale dedicata a risaltarne le forme e le peculiarità architettoniche; ottimizzare la qualità dell’impianto di illuminazione pubblica esistente, sia in termini di rispondenza alle norme, che di prestazioni illuminotecniche ed energetiche, senza dimenticare la qualità della gestione e dell’impatto sull’ambiente; integrare il viale con funzioni necessarie originariamente non contemplate, quali ciclabilità, trasporto pubblico e mobilità sostenibile”.

Sono questi gli obiettivi dell’intervento promosso dalla Giunta Zattini e riportati dall’Assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani.

 “La durata complessiva dei lavori è di 360 giorni” – aggiunge Cicognani – “per i primi due mesi si opererà nelle due aiuole alberate, nei controviali e nei marciapiedi, partendo dalla Stazione Ferroviaria, lato ex-Mangelli verso piazzale della Vittoria. Dopo l’avvio del cantiere nella porzione storica di Parco della Resistenza, quello in viale della Libertà è il secondo importante tassello del progetto più ampio di riqualificazione del quartiere razionalista che, passo dopo passo, prende gradualmente forma. Una volta conclusasi la fase progettuale, sarà quindi la volta dell’ex cinema Odeon e di tutto il complesso del nuovo auditorium della musica.”