Forlì, sopralluogo giunta e Morrone a frazione Carpinello-Villa Rotta-Castellaccio

0
242

(Sesto Potere) – Forlì, 17 novembre. La messa in sicurezza di via Bianco da Durazzo, la realizzazione della pista ciclabile lungo la via Cervese, la valorizzazione del platano orientale, l’illuminazione di Via del Bosco e la destinazione d’uso dell’area antistante la scuola elementare.
Sono questi alcuni dei temi che ieri mattina sono stati trattati nel corso di un lungo sopralluogo svoltosi alla presenza di una folta delegazione della giunta comunale forlivese, di alcuni tecnici del Comune e del deputato della Lega Jacopo Morrone.

“Ringrazio il Sindaco Gian Luca Zattini e tutta l’amministrazione comunale per l’interessamento riservato a questa visita e al futuro di questo quartiere” – ha esordito l’esponente della Lega – “la partecipazione è un tassello fondamentale della vita democratica di una città perché è proprio dalla base che partono le segnalazioni più preziose per uno sviluppo armonico dei territori”.

“Con questo sopralluogo abbiamo voluto condividere con l’Ass.re al decentramento Andrea Cintorino, l’Assessore alla mobilità Giuseppe Petetta e lo stesso Sindaco alcuni importanti progetti di valorizzazione dell’intero comprensorio. Scuola, viabilità, verde pubblico e mobilità dolce sono le assi portanti di un territorio che, nelle sue varie articolazioni, deve essere in grado di garantire servizi pubblici efficaci ed efficienti. Per fare di Carpinello un quartiere a misura di famiglia c’è ancora un po’ di strada da fare” – ha concluso Morrone – “ma l’impegno e la volontà dell’Amministrazione ci sono, i progetti anche”.