Forlì, slitta a settembre il nuovo regolamento di polizia urbana

0
172
aula consiglio comunale vuota

(Sesto Potere) – Forlì – 28 luglio 2020 – Rinviato a settembre, con un approfondimento in Commissione e poi il confronto in aula per il voto entro il 14, il nuovo “Regolamento di polizia urbana e di civile convivenza” del Comune di Forlì. La decisione maturata nel corso della seduta di ieri pomeriggio del consiglio comunale a fronte della presentazione di ben 120 emendamenti presentati dalle varie forze politiche , di questi ben 52 firmati dal capogruppo del Pd Soufian Hafi  Alemani.

aula consiglio comunale vuota

“Il dibattito che si è sviluppato durante il Consiglio comunale di ieri ha reso evidente a tutti l’importanza del nuovo “Regolamento di polizia urbana e di civile convivenza” e ciò non può che rappresentare motivo di particolare soddisfazione, da condividere con coloro che in questi mesi hanno contribuito alla preparazione, dai Consiglieri comunali ai tecnici”: commenta il vicesindaco di Forlì Daniele Mezzacapo.

“Lo spirito di proficua collaborazione che ha animato gli interventi dei Consiglieri, sia in aula che nella precedente riunione di Commissione preparatoria, è testimonianza di quanto il nuovo Regolamento sia centrale per la vita cittadina. Dal confronto sono scaturite diverse proposte di emendamento e integrazione che, evidentemente, hanno reso necessario un supplemento di tempo. Sono sicuro che tutto ciò contribuirà a rendere il più condiviso possibile, nei contenuti e nel metodo, il percorso che a settembre porterà all’approvazione”: spiega Mezzacapo.

E c’è da dire che nella seduta di ieri c’è chi come Loretta Prati del Pd che ha criticato il fatto che sia stato consentito soltanto un passaggio in commissione per discutere l’argomento.

Il vicesindaco parla di un testo che: “finalmente metterà a disposizione di tutti un quadro di regole adatto ai tempi attuali, superando definitivamente i limiti e le incoerenze di quello attualmente in vigore la cui predisposizione è avvenuta circa mezzo secolo fa. Dalla collaborazione nascerà uno strumento pratico, efficace, giusto e  utile a Forlì, ai suoi cittadini e ai suoi ospiti, nella piena consapevolezza che la convivenza e il decoro rappresentano per i forlivesi valori di importanza fondamentale”: conclude Mezzacapo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here