Forlì, Petri (FdI): “Minutillo fuori dal partito, provvedimento del giudice di pace”

0
200
minutillo

(Sesto Potere) – Forlì – 4 maggio 2021 – A seguito dell’udienza tenutasi in data 22 aprile 2021 dinanzi al Giudice di Pace di Forlì, è stato emesso dal medesimo, provvedimento con cui si sospende qualsiasi obbligo di consegnare la tessera a Davide Minutillo, attuale consigliere comunale a Forlì. Come noto, Fratelli d’Italia aveva rifiutato allo stesso Davide Minutillo la tessera per l’anno 2020, ritenendolo “definitivamente estraneo al movimento”.

Roberto Petri

Ed oggi il provvedimento del Giudice di Pace di Forlì conferma che Davide Minutillo “nulla ha a che fare con il movimento politico FdI di cui viene considerato soggetto estraneo”: a darne notizia con un comunicato stampa inviato oggi ai mass media è il commissario provinciale di Fratelli d’Italia, Roberto Petri.

Contestualmente, anche in forza di questo pronunciamento, Fratelli d’Italia ha già depositato davanti alla magistratura la richiesta di risarcimento “per i gravi danni all’immagine provocati da Minutillo al movimento nazionale”.

Copia del provvedimento del Giudice di Pace di Forlì verrà inviata anche al sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini, e al Presidente del Consiglio Comunale, Alessandra Ascari Raccagni, affinché “venga chiarito definitivamente che lo stesso Minutillo e gli altri dei componenti del gruppo consigliare da lui presieduto, al di là delle mere denominazioni formalistiche, non rappresentano in alcun modo Fratelli d’Italia a nessun livello e in un nessun contesto”: conclude la nota Roberto Petri.