Forlì, odg del centrosinistra su caso Floyd: destra abbandona l’aula

0
96
i consiglieri del Pd

(Sesto Potere) – Forlì – 30 giugno 2020 – “Un gesto indegno e senza rispetto delle istituzioni democratiche, un atto ingiustificabile che non trova precedenti in settantacinque anni di storia civile e democratica di Forlì”: commentano cosi i gruppi consiliari del Partito democratico e di Forlì e Co. l’abbandono dell’aula del consiglio comunale , ieri pomeriggio, da parte della maggioranza di centrodestra per non discutere e votare l’ordine del giorno presentato dal centrosinistra sul caso George Floyd.

i consiglieri del Pd

“Pensavamo che non ci potessero essere resistenze di sorta – spiegano in una nota congiunta i due gruppi – di fronte ad un documento che chiedeva di condannare, come recita la Costituzione, ogni forma di violenza e discriminazione basata sulla razza, esprimendo vicinanza a tutti coloro che manifestano pacificamente per superare incrostazioni di razzismo che permangono all’interno delle società. Ci pareva il minimo per mostrare l’attenzione e la partecipazione alla mobilitazione di milioni di persone che sono scese in piazza in tutto il Mondo e anche di centinaia di ragazze e ragazze che hanno dimostrato a Forlì contro il razzismo. Ma incredibilmente, la maggioranza ha preferito abbandonare l’aula affermando che alle 20 della sera ora di andarsi a casa”.

“Dal punto di vista regolamentare non è nelle prerogative della maggioranza – continuano le due forze politiche di centrosinistra – decidere se e quando discutere argomenti che sono regolarmente iscritti all’ordine del giorno se non sono ritirati dai proponenti; ma ciò dimostra lo spirito proprietario con cui intendono gestire la cosa pubblica e la prassi autoritaria e scarsamente democratica che hanno portato al governo della città”.

“Dispiace che il sindaco Gian Luca Zattini abbia assistito silente e disinteressato all’abbandono dell’aula da parte dei propri consiglieri, dando per l’ennesima volta prova di essere allineato alle posizioni della destra più oltranzista; ringraziamo invece il collega Damiano Bartolini – concludono i gruppi Pd e Forlì e Co. – unico esponente della maggioranza che, per rispetto verso il contenuto della mozione e delle istituzioni democratiche, ha deciso di non abbandonare l’aula”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here