Forlì, Not(t)e di Respiri e Giornata del Respiro: bilancio positivo

0
120

(Sesto Potere) – Forlì – 10 settembre 2020 – Per un intero weekend, dal 4 al 6 settembre 2020, Forlì è diventata la capitale italiana del Respiro, grazie al progetto Sharing Breath che ha promosso ed organizzato Not(t)e di Respiri e la Giornata del Respiro come manifestazioni di sensibilizzazione dedicate alle patologie che colpiscono l’apparato respiratorio.

edizione 2019

L’evento alla sua seconda edizione è stato ideato da Luca Bollini, Luca Coralli, Matteo Buccioli con la collaborazione del maestro Marco Sabiu e organizzato da AMMP O.D.V. di ForlìUnione Trapiantati Polmone di Padova e Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela di Pistoia a cui si sono aggiunte CavaRei Impresa Sociale e Ciao Filo! Associazione ODV. Manifestazione che in questa sua edizione ha assunto ancora maggiore rilevanza per via della situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19.

Not(t)e di respiri e la Giornata del Respiro sono state organizzate a Forlì sede dell’UO di Pneumologia da diretta dal Prof. Venerino Poletti (Direttore del Direttore Dipartimento Malattie dell’Apparato Respiratorio e Torace dell’AUSL della Romagna) e quale centro di riferimento internazionale per la Ricerca Scientifica sulle Patologie Rare Polmonari e sede dell’Associazione Morgagni Malattie Polmonari AMMP O.D.V. fondata dallo stesso Professore nel 2008 quali fattori di contesto importanti che hanno permesso al Comitato Organizzativo di lavorare in un tessuto cittadino in cui grazie al contributo dell’intera amministrazione comunale è stato possibile essere a disposizione dei pazienti per sottolineare l’importanza di un Respiro” racconta Matteo Buccioli Presidente AMMP O.D.V.

Dopo l’arrivo a Forlì dei musicisti della Sharing Breath Orchestra provenienti da ogni parte d’Italia, l’avvio ufficiale è stato venerdì sera 4 settembre presso EATALY, in piazza Saffi a Forlì, con la cena di gala e la raccolta fondi destinati a Progetti Ricerca Scientifica sulle patologie Rare Polmonari e Progetti di Arte Terapia per persone disabili.

Nella giornata di sabato si sono tenute due passeggiate raccontate (“La Forlì di Caterina Sforza” a cura di Marco Viroli e “La Forlì di Dante” a cura di M. Viroli e G. Zelli) che hanno raccolto e un buon numero di persone interessate, con mascherina e contingentate per via della normativa vigente. Le due camminate hanno portato i partecipanti a percorrere in tutto circa dieci km per le vie del centro cittadino.

È stata inoltre offerta la possibilità a pazienti, ospiti e artisti di accedere a prezzi riservati alla grande mostra “Ulisse. L’arte e il mito” in esposizione presso i Musei San Domenico di Forlì.

Sabato sera si è tenuta Not(t)e di Respiri con la platea gestita nel rispetto delle normative anti Covid, durante la quale il maestro Marco Sabiu ha poi coinvolto tutti nell’emozionante Minuto del Respiro #BreatheTogether a ritmo di una musica da lui stesso composta con la partecipazione in collegamento streaming dell’Associazione Soffio di Vita di Ancona.

Insieme per testimoniare l’importanza di un Respiro che non è e non deve essere dato per scontato, anche quest’anno ci siamo uniti per dedicare un minuto a questo imprescindibile gesto che troppo spesso sottovalutiamo. Quest’anno grazie allo streaming e alla testimonianza degli amici di Ancona siamo certi che il messaggio di unità e condivisione che ci deve spingere a fare meglio per i nostri pazienti sia arrivato forte a tutti. Un messaggio che dobbiamo continuare a sostenere per diventare rete a disposizione di tutti i pazienti e cittadini che possano avere bisogno di noi” commenta Fabrizio Andreotti Presidente di Un Soffio di Speranza. Il Sogno di Emanuela onlus di Pistoia.

Sul palco tanti artisti Ivano Marescotti che insieme a Tita Ruggeri e Mattia Filippelli ha interpretato l’Aquilone e l’Aria, un lavoro scritto da Luca Bollini, a Fede Poggipollini dal 1994 chitarrista di Ligabue fino alla Sharing Breath Orchestra composta dai venti musicisti provenienti da ogni parte d’Italia che già lo scorso avevano condiviso il loro respiro attraverso la canzone “Lasciami Correre”.

Oltre alla musica i premi assegnati agli autori del Concorso di testi per Autori dedicato al Respiro, 850 testi ricevuti di cui i migliori 50 sono stati raccolti in una Antologia (disponibile su richiesta a segreteria@ammpforlung.it) che sono stati esposti in gigantografie come mostra temporanea nel centro storico della città di Forlì e che saranno donati agli Ospedali e Associazioni Italiani per testimoniare l’importanza del Respiro e della Condivisione.

Domenica 6 settembre si è svolta poi la Giornata del Respiro in videoconferenza e diretta streaming dal Salone comunale con seminari destinati ai pazienti per parlare di Ricerca Scientifica, supporto Psicologico, terapia Respiratoria, Trapianto, terapie farmacologiche e tanto altro.

Moderata dal Prof. Venerino Poletti Direttore del Direttore Dipartimento Malattie dell’Apparato Respiratorio e Torace dell’AUSL della Romagna e past presidente AIPO insieme a Stefano Pavanello Presidente Unione Trapiantati di Padova e Matteo Buccioli presidente AMMP O.D.V. ha permesso a tutti i pazienti in Italia di ascoltare e fare domande in diretta a professionisti ai professionisti intervenuti da tutta la penisola in videoconferenza.

“Il confronto, l’aggiornamento e l’informazione sono aspetti cruciali per tutti i pazienti che ogni giorno si trovano ad affrontare problematiche quotidiane a cui non sempre è possibile, da soli, trovare risposte. Soprattutto in questo anno in cui il Covid sta imperversando c’è bisogno di essere uniti e non restare soli ad aspettare. Giornate dedicate ai pazienti sono importanti per fornire loro gli aggiornamenti necessari e farli sentire meno soli. Ancora più importante sarebbe riuscire ad allargare la platea potendo parlare ai giovani per renderli consapevoli dell’importanza di un corretto stile vita e del Trapianto inteso come dono. Aspetti cruciali che vogliamo affrontare nel nostro 2021, sempre più insieme e sempre più in rete per i pazienti” commenta Stefano Pavanello Presidente di Unione Trapiantati di Pavova.

La manifestazione ha ricevuto il Patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Forlì, European Lung Founfdation, EURODIS, FIMARP, EU-IPFF, OMAR, AIPO e tanti altri oltre al sostegno di molte associazioni italiane www.nottedirespiri.com 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here